Inchiesta Salerno, Enrico Letta (Pd): “Grande rispetto per scelte e sentenze”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
La notizia dell’indagine nei confronti di Vincenzo De Luca si è saputa ieri in maniera del tutto casuale: con la notifica dell’avviso di proroga delle indagini preliminari. Il provvedimento è stato firmato mercoledì scorso dal gip Gerardina Romaniello che ha incaricato la squadra mobile per la sua esecuzione. La Procura di Salerno è riuscita, dunque, a mantenere segreta per mesi l’indagine sul governatore.

A sbilanciarsi sull’inchiesta della Procura di Salerno sui presunti appalti truccati è il segretario nazionale dem Enrico Letta che esprime fiducia nei confronti della magistratura: “Noi abbiamo sempre avuto e manteniamo anche oggi grande rispetto della magistratura e per le scelte e le sentenze. Le rispetteremo sempre, perché’ questa autonomia è sacrosanta. Da parte mia non ci saranno mai atteggiamenti che non siano in questa linea, che si tratti di Salerno, della Toscana o di qualunque parte d’Italia.

Questo è l’atteggiamento giusto rispetto a una divisione dei poteri che noi rispettiamo”, ha infatti dichiarato il segretario del Pd Enrico Letta a margine di un incontro del partito locale a Cascina, commentando con i giornalisti le inchieste giudiziarie che vedono indagati alcuni esponenti di spicco del Pd, in particolare quelle relative ai fanghi tossici in provincia di Pisa e alle coop a Salerno dove è indagato il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca. Proprio venerdì mattina, il presidente di Palazzo Santa Lucia è stato raggiunto da un avviso di proroga delle indagini per l’inchiesta delle coop che vede tra gli altri indagati il sindaco Napoli. La proroga ha raggiunto anche il ras delle cooperative Vittorio Zoccola, oggi agli arresti domiciliari dopo aver collaborato con la magistratura in merito al sistema Salerno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Tanti giorni di attesa, per avere una dichiarazione così banale da parte del segretario nazionale del PD? Più che altro sembra una chiara presa di distanza dal sistema familistico di De Luca…. Un personaggio scomodo anche per il PD.

  2. e come rispettate le SESSANTA assoluzioni per Berlusconi su 60 processi? Però godevate e gridavate allo scandalo quando gli arrivavano gli avvisi di garanzia

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.