No vax, minacce a De Luca: “Puzza di cadavere, andate a bruciargli la casa”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
“Ormai puzza di cadavere”, “chi di napalm ferisce, di napalm perisce?”, “..andate a bruciargli la casa”, “vacciniamolo! un colpo per ogni marca”: sono alcune delle minacce indirizzate al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca – come riporta oggi il quotidiano “Le Cronache” scaricabile online – pubblicate su una chat di Telegram denominata “Basta Dittatura” postate da frequentatori del gruppo. Nella chat viene anche indicato l’indirizzo del governatore. La discussione è stata avviata a seguito delle dichiarazioni rilasciate dal governatore della Campania che l’altro giorno, parlando dei cosiddetti “no vax”, ha invocato l’uso del lanciafiamme.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. QUINDI I POLITICI POSSONO MINACCIARE I CITTADINI LIBERAMENTE, MENTRE I CITTADINI SU GRUPPI PRIVATI NON POSSONO DIRE O SCRIVERE PIU’ NIENTE, A PRESCINDERE CHE QUESTI ATTEGGIAMENTI SONO SBAGLIATI, MA IL SIGNOR DE LUCA è IL PRIMO A ELARGIRE MINACCE!!!!!

  2. Queste ciofeche di No-Vax sono dei delinquenti e vanno buttati in galera senza se e senza ma.
    Si può dissentire dal modo di amministrare ma la violenza deve essere bandita sempre.
    Solidarietà al Governatore anche se non lo stimo più…….

  3. Basta con questo obbligo nascosto. Io medico incinta sono stata sospesa. Vergogna scendiamo in piazza
    ..tutti

  4. non sono queste le minacce che preoccupano ma alla fine qualche esaltato potrebbe fare qualche danno,i vaccini sono necessari per combattere la pandemia ma di sicuro c’e’ chi cavalca questa pandemia per lucro personale,in primis le case farmaceutiche hanno guadagnato miliardi di euro e parecchi euro anche chi ha dato la preferenza alla pfizer al posto di astrazeneca solo che la pfizer costa tanto e l’astrazeneca costa poco e di effetti collaterali li hanno sia uno che l’altra,poi se vogliamo parlare dell’indotto che gira intorno……costruzioni covid temporanee mai usate,mascherine cinesi,respiratori fasulli ecc.ecc. se i magistrati fossero una categoria seria e non politicizzata non farebbero un processo a salvini per il non sbarco,ma riempirebbero le patrie galere da questi approfittatori delle disgrazie mortali,i no vax hanno una loro visione ma se il governo avesse le palle ma DRAGHI e’ un banchiere e vede solo dove e’ meglio usare i soldi dell’europa metterebbe l’obbligo ai non vaccinati di vivere una vita di comunita’pena la reclusione-perdita del lavoro,non si puo permettere a degli invasati di causare danni economici ad una nazione che cerca di rialzarsi.mi raccomando censurate

  5. Non giustifico sicuramente. Ma il vero spaccone che ha sempre minacciato tutti e proprio lui. Adesso che le verità stanno venendo fuori vuole fare la vittima . VI PREGO NON CADETE IN QUEST’ALTRO TRANELLO DI QUESTA MENTE DIABOLICA.

  6. certo, è proprio così, è come dire che se un poliziotto ti arresta sta facendo il suo lavoro e lo paghiamo, se arresti qualcuno tu è sequestro di persona.

    Se hai bisogno di altre delucidazioni su come si vive in un paese civile non esitare a chiedere.

  7. Non stimo e non ho mai stimato il governatore De Luca con il suo fare dittatoriale e corrotto ma arrivare a minacciando di morte proprio no.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.