UILDM Salerno: al “Verdi” il Premio Nazionale della Solidarietà Guido Scocozza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

E’ stato consegnato ieri sera ad Alberto Fontana il Premio Nazionale della Solidarietà Guido Scocozza, in programma al Teatro Municipale Giuseppe Verdi di Salerno a partire dalle ore 20,00.

Già Presidente della U.I.L.D.M. Nazionale, Alberto Fontana è attualmente a capo di Fondazione Serena importante organizzazione che ha permesso la realizzazione di uno straordinario progetto: i Centri Nemo ad alta specializzazione sulle malattie neuromuscolari, caratterizzati da un approccio unico di presa in carico multidisciplinare della persona e dei suoi bisogni

Milano, Trento, Arenzano, Roma, Napoli e Brescia  sono i Centri che attualmente operano in Italia, ma il  progetto di Alberto Fontana non si ferma qui: sono in programma altre aperture, come quella di Ancona che sarà la prossima.

La motivazione del Premio recitava:

“C’è chi pensa che la disabilità sia un limite, uno svantaggio che può impedire la realizzazione di grandi opere. La persona che premieremo questa sera ci ha dimostrato che così non è. Ci ha dimostrato che i sogni nel cassetto si realizzano con impegno, tenacia e determinazione”.

Infatti Alberto Fontana, grazie al suo senso pratico, alla tenacia e alla determinazione  è riuscito a realizzare un progetto di straordinaria importanza per tutte quelle persone affette da patologie neuromuscolari che, in precedenza non avevano Centri di riferimento per tali patologie.

La sua testimonianza è stata molto emozionante e il pubblico ha  dimostrato grande empatia, riservandogli un lungo applauso carico di ammirazione. Altri riconoscimenti sono stati consegnati durante la serata, che ha visto protagonista la solidarietà e la cura dell’altro:

  • Premio Speciale alla memoria di Tullio De Stefano (giovane distrofico della Sezione U.I.L.D.M. di Salerno) consegnato al maestro di Judo Giovanni Maddaloni, che a Scampia è diventato una guida per tutti quei ragazzi che ogni giorno rischiano di essere reclutati dalla camorra e dalla criminalità organizzata;
  • Riconoscimento Città di Salerno consegnato al tecnico dello Special Olympics Italia Sonia Arena, che con la sua costanza e determinazione ha portato alla vittoria dei campionati dello SpecialOlympics la squadra di ginnastica ritmica di ragazze diversamente abili;
  • Riconoscimento Provincia di Salerno consegnato alla Dott.ssa Maria Aolide Tonin, ginecologa che ha accolto un grido di aiuto di una suora Nigeriana ed ha fondato l’Associazione S.O.Solidarietà che opera nei villaggi della Nigeria per garantire l’assistenza sanitaria, scolastica e sociale a tutti;
  • Riconoscimento Regione Campania consegnato al Presidente dell’Associazione A ruota libera, Marco Caramanna, impegnata nell’assistenza a bambini e ragazzi con disabilità, ragazze madri, bambini affetti da gravi patologie.

La manifestazione si è conclusa con lo spettacolo musicale del musicista Guido Cataldo, dal titolo “Canzoniere d’’e piccerille”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – sale[email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.