Carisal, Premio Internazionale Lattes Grinzane: Cerimonia conclusiva a Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

Si è svolta in modalità on line,  la cerimonia organizzata dalla Fondazione Carisal in collaborazione con il Liceo Sabatini Menna a conclusione della partecipazione di Salerno al Premio Internazionale Lattes Grinzane. All’evento ha preso parte il Presidente della Fondazione Carisal, Domenico Credendino, con la responsabile del Progetto, Giovanna Tafuri, la docente coordinatrice delle attività del Liceo Sabatini – Menna, Sara Granata, e gli studenti coinvolti.

La Fondazione Carisal ha aderito  per il terzo anno  al Premio letterario internazionale Lattes Grinzane, rivolto alle opere narrative di autori italiani e  stranieri pubblicate in Italia tra Gennaio 2020 e Gennaio 2021. Dedicato a Mario Lattes,  il Premio nasce per volontà della Fondazione Bottari Lattes e promosso  in tutta Italia, in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo e le Fondazioni di origine bancaria aderenti,  con l’obiettivo di diffondere la cultura ed, in particolare,  la lettura  tra i giovani.

Tra le 25 le scuole ammesse a partecipare in Italia alla XI edizione  del Premio  Lattes Grinzane, sezione  il Germoglio, rientra anche Il Liceo Artistico Sabatini-Menna  di Salerno, candidato per il territorio  provinciale dalla Fondazione Carisal.

Un’esperienza davvero molto interessante e stimolante per i 16  studenti,  direttamente coinvolti, nelle vesti di giurati in una delle 25 giurie scolastiche presenti  in Italia che ha dato loro, inoltre,  l’opportunità di prendere parte in modalità online – alla Cerimonia finale  di Premiazione dei 5 romanzi finalisti, tenutasi il 2 ottobre scorso, ad Alba, alla presenza degli autori e con la lectio magistralis di Margharet Atwood,  insignita del Premio speciale.

La Fondazione Carisal consegnerà  buoni libro e forniture scolastiche in favore della scuola e degli studenti coinvolti, quale segno di riconoscimento per la loro partecipazione e l’impegno profuso nell’iniziativa che vede ancora una volta la Fondazione Carisal al fianco  delle Istituzioni scolastiche per la crescita culturale  dei giovani e della comunità.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. e poi tutti in coro a cantare ‘vamos alla playa’ ….con contratti a nero o simil nero, lavorando h24! Embè, è un’esperienza formativa anche quella.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.