Stampa
Salerno è città a vocazione turistica. Tale l’ha dichiarata, alcuni anni fa, la Regione Campania. Una qualifica che resa pubblica nelle fiere del turismo in Italia e all’estero ha contribuito prima della pandemia, a far convogliare in città e nei siti archeologici e residenziali della provincia numerosi nuovi turisti provenienti in gran parte dal nord Europa.

Le norme restrittive emanate dal Governo hanno sensibilmente ridotto i flussi turistici soprattutto in città. Quei pochi che hanno scelto Salerno per un periodo di relax si sono detti soddisfatti per le bellezze naturali ma non certamente per le luminarie di fattura tipicamente artigianale e non di “artista”.

Quale sarà il futuro di Salerno come città a vocazione turistica? Nessuno è in grado di anticipare l’evoluzione del Covid 19.

Dando credito all’ottimismo, occorre guardare la realtà che circonda il vasto mondo del turismo internazionale.

Per competere con altre nazioni che si affacciano sul Mediterraneo è inderogabile l’apertura a tempi brevi dell’aeroporto “Costa d’Amalfi – Salerno” che necessita, fra l’altro, di adeguata logistica

Importante, non solo per l’economia, il ritorno delle navi da crociera e un cartellone di eventi per riempire il tempo libero.

Una riflessione che resterà tale se il Covid continuerà ancora il suo progressivo cammino di contagi e, purtroppo, anche di morte. Infine, quali vantaggi per il turista straniero possono mettere nella politica attrattiva gli enti pubblici? Il turista non si accontenta più del bel cielo azzurro e dei tramonti da cartolina illustrata

di Enzo Todaro

9 COMMENTI

  1. SALERNO E’ UNA FOGNA A CIELO APERTO E LAVATEVI LA BOCCA CON L’ACIDO MURIATICO PRIMA DI PARLARE !!!

  2. Ancora co sta stronzata della città turistica Salerno è una città di raccomandati vedi Salerno pulita

  3. L’aeroporto è solo un carrozzone inventato dal delirio di De Luca per piazzare tanti amici suoi come avvenuto in tante altre sue invenzioni, quindi è qualcosa che non vedrà mai la luce!!! La navi da crociera non porteranno mai benefici all’economia della città perchè il crocierista, oggi, oltre a pagarsi, eventualmente, il tour già organizzato, nelle città di approdo della nave al massimo prende un gelato o un caffè!!! Ed ancora, in città avremmo tanti siti da mostrare, però l’amministrazione non ha la capacità né la competenza di intercettare i crocieristi ed organizzare visite ai detti siti!!! Quindi, di che parliamo?

  4. Il cittadino salernitano è liberissimo di pensarla al negativo circa la validità dell’aeroporto e l’arrivo di navi da crociera.
    Resta un fatto che altrove si fa di tutto affinchè queste modalità di attrazione di turisti e visitatori sono auspicate e gestite in sinergia con le realtà loocali, onde arrecare il massimo profitto.
    Quindi invece di remare contro, occorrerebbe operare affinchè i responsabili cittadini potenziassero al massimo tutte le attrattive esistenti, in modo da renderle degne di stimolare la curiosità dei visitatori e quindi la loro volontà di sostare più a lungo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.