Stampa

Ennesimo caso di malasanità? Secondo una famiglia di Castellabate sembrerebbe di sì. Vittima del fatto è Clara, una
donna di 88 anni originaria di Castellabate e ricoverata presso un ospedale della zona. L’anziana – come riporta “Il Quotidiano del Sud” oggi in edicola – sarebbe stata dimessa dal nosocomio vallese con delle piaghe lungo tutto il corpo, in seguito a un ricovero finalizzato a ottenere trasfusioni per un abbassamento di alcuni valori del sangue. Il ricovero è avvenuto all’inizio di questo mese e dopo sette giorni, la donna ha potuto fare ritorno a casa. Una volta a casa, i familiari avrebbero notato le piaghe. A denunciare quanto accaduto è la figlia, avvocato, intenzionata a far luce sulla questione. Finora dalla direzione dell’ospedale non arriva alcuna replica né dichiarazione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.