Pagelle: Ribery in affanno. Fazio arrugginito. Verdi delizia, Dragusin personalità. Male Mousset

Stampa

Ecco le pagelle della Salernitana dopo il pari interno con lo Spezia

SEPE 6. Non impeccabile sui rigori. Parte troppo prima. Bravo sulle palle alte e con i piedi;

MAZZOCCHI 6,5. Parte frenato poi con il passare del tempo prende le misure a Gyasi e si fa vedere in fase di spinta. Non male in progressione;

(dal 37′ st GYOMBER sv. Gioca da terzo centrale).

DRAGUSIN 6,5. E’ in palla e si vede. Preciso e attento, mostra personalità a dispetto della giovane età e delle inevitabili pressioni.

FAZIO 5,5. Arrugginito, lento spesso fuori posizione sul momento del primo rigore. Fallo di mestiere nella ripresa dove cresce maggiormente;

RANIERI 5. In calo rispetto ad un girone di andata sontuoso. Non riesce più a crossare come sa fare lui e ad incunearsi in area;

COULIBALY 6. Reduce dalla Coppa d’Africa, mostra stanchezza nella prima parte. Cresce nella seconda frazione: lotta e rintuzza dove serve.

RADOVANOVIC 6. Lento ad inizio gara non funziona da schermo protettivo nel primo tempo. Va meglio con il passare dei minuti nella ripresa dove sembra voler prendere il bandolo della matassa ma con confusione talvolta;

KASTANOS 6. Ci mette verve e grinta, sembra quello più in palla della vecchia guardia. Sciupa un tap-in ad inizio ripresa, sfiora un gol di precisione prima di uscire;

(dal 20′ st PEROTTI 6,5. Si presente con qualche spunto interessante, ha classe e deve solo ritrovare lo smalto dei giorni migliori).

RIBÈRY 5. Si procura subito la punizione poi messa in rete da Verdi. Non è in forma, tiene palla troppo e la perde sanguinosamente. Manca di lucidità. Non è in forma e si vede. Perde palloni e non ne smista a dovere.

(dal 31′ st MIKAEL 5,5. Pochissimi palloni giocabili).

VERDI 7,5. Due punizioni da antologia. Le prime vere perle da Serie A della stagione della Salernitana. Lotta anche in fase di recupero. Esce stremato ma forse qualche minuto in più Colantuono poteva concedergli;

(dal 20′ st BOHINEN 6. Va subito dentro con personalità).

MOUSSET 5. Esordio negativo, poco presente in area ospite e una volta in area propria tocca con mano per il rigore spezzino del 2-2. Solo un tiro da fuori.

(dall’1′ st DJURIC 5,5. Lotta come suo solito. Si dà da fare, ma non basta. Al 90′ colpisce male dall’interno dell’area e la conclusione diventa un passaggio per il portiere ospite).

ALL: COLANTUONO 5. Le sostituzioni di Verdi e Kastanos incomprensibili. Cosi come la tribuna a Bonazzoli, in attesa di spiegazioni. Tarda a sostituire un imbarazzante Ribery. Tarda a inserire un fresco Bohinen. Ora non può sbagliare più.

 

6 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Ma come si fa a vendere Gondo e Simy per prendere 2 bidoni come Mousse e Michael?? L attacco era l unico reparto decente che avevamo…e ci siamo indeboliti…e poi Fazio lentissimo in difesa..non è stato preso un centrale difensivo veloce visto che anche Dragustin non è un fulmine di guerra… bisognava prendere 4/5 giocatori tipo come ha fatto la Samp con Conti, sensi e Rincon….e non 11 dei quali 9 fuori forma!!!!

  • Allenatore scarso incapace anche di fare delle sostituzioni. Ogni volta fa uscire Kastanos, quando è sotto gli occhi di tutti che Ribéry non regge neanche un tempo però si ostina a tenerlo in campo.Poi in attacco chi ha sempre giocato benino in quella mediocrità che c’era prima ,era Gondo ( perché è stato mandato via?) e Bonazzoli . Perché quest’ultimo è stato mandato in tribuna? Per fare spazio allo statico Djuric? Per questo e per tant’altro voto a Colantuono 3. Dovevano mandarlo via , con lui non ci saremmo mai salvati e così sarà.

  • Errori gravi di Colantuono, Ribery non solo era stanco ma aveva giocato malissimo il primo tempo, nel secondo perché non ubito Djuric insieme a Mousset ? Kastanos e Verdi uscite inutili e Gyomber sul 2 a 2 ingresso senza senso, era meglio passare a una difesa a 3 e inserivi un centrocampista o tanto valeva lasciarei Verdi o Kastanos.
    Bonazzoli fuori ? Ci abbiamo solo rimesso 2 punti perché Mousset l’unica cosa degna di nota in 45 minuti e il rigore regalato allo spezia

  • Ribéry non è più in grado di giocare in serie A è inutile illudersi. Fisicamente non ce la fa più, poco o nulla incisivo, cade sempre e di gol e assist manco l’ombra. È brutto dirlo ma è la realtà.

  • La vedova del pasticciere ancora scalcia e mi copia il nome, Gondo? Guarda ci volevano Kristoffersen e Calaio con Tounkara pronto a subentrare gli ultimi 20 min e si andava in Champions 😀 😀 😀 😀 😀 😀 Parlando di cose serie, nei piani originali il gioco del calcio non era previsto ma palla lunga sul lampione di turno e che dio ce la mandi buona (e si è visto), ecco per questo è stato preso Colantuono ed il suo atteggiamento disinteressato in panchina fino a 3 partite fa lo dimostra, ora si ritrova una squadra vera ed è palese che non è cosa sua, era il primo da cacciare insieme al padrone della vedova che rosica qui sopra ad ogni articolo, ricordati che DEVI SCHIATTAREEEE 😀 😀 😀 😀 😀

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.