fbpx

De Luca: «Il ministero della Salute restituisca alla Campania 200 milioni l’anno»

Stampa
«Attendiamo che il Ministero della Salute si decida a fare un riparto corretto del fondo sanitario nazionale, che restituisca alla Campania più di 200 milioni di euro l’anno che vengono sottratti rispetto alla media nazionale alla nostra regione, che dia le risorse per rendere credibili le case di comunità e che sblocchi l’ampliamento delle assunzioni di personale sanitario». Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nel corso di una diretta Facebook. «Attendiamo ancora il riparto dei fondi Fsc – ha aggiunto De Luca – perché sono fondi statali e prevedono una distribuzione per l’80% al Sud e per il 20% nel resto del Paese. Sono risorse importanti che ci attendiamo siano sbloccate il prima possibile, al di là dei convegni sul Mezzogiorno, e ci aspettiamo che per quanto riguarda il riparto del fondo sanitario nazionale sia cancellata la vergogna in base alla quale la Campania è la regione che riceve meno di tutte nel riparto del fondo sanitario nazionale. Un vero e proprio scandalo che deve terminare».

Per il programma «Scuola Viva» la Regione Campania investirà per i prossimi anni (2022-2026) 100 milioni di euro. La somma sarà destinata a finanziare tutti i programmi educativi delle scuole in orario pomeridiano e serale. «Nessuna Regione di Italia fa investimenti lontanamente paragonabili a questo», ha aggiunto. L’obiettivo è «quello di diffondere valori, di dare una mano a contrastare i fenomeni di delinquenza giovanile» ha annunciato De Luca.

«In queste settimane e mesi siamo stati tutti un po’ distratti da tante vicende nazionali e internazionali, abbiamo un po’ perso di vista quello che diventerà sempre più il tema fondamentale per la vita delle famiglie, e cioè la condizione del reddito. Siamo stati tirati per i capelli nella guerra dell’Ucraina, era inevitabile ed era giusto, ma credo che sia ancora più giusto cominciare a pensare un po’ di più all’Italia e ai problemi dell’Italia» ha continuato il presidente.

Commenta

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com