fbpx

Baronissi: chiude con successo il primo Festival della Letteratura per ragazzi

Stampa
Trecento studenti dai 6 ai 13 anni tra giurati e book ambassador, seicento ragazzi al giorno impegnati nei laboratori, cento volontari e tutte le associazioni cittadine coinvolte nell’organizzazione dell’evento sulle quattro location di Palazzo di Città, Parco delal Rinascita, Villa comunale e Parco Olimpia.  E’ stata una vera e propria maratona di eventi e sold out per “Libro Aperto”, Il Festival della letteratura per ragazzi” di Baronissi, la rassegna di lettura, creatività, divertimento che ha visto protagonisti scolari e studenti della città di Baronissi, ma anche di Salerno, Fisciano, Siano e tutta la valle dell’Irno.
“Un evento sul quale abbiamo scommesso, creduto e investito, una manifestazione di qualità, con grandi nomi della letteratura nazionale e internazionale, che ha visto protagonisti anzitutto bambini e famiglie, coinvolte in una tre giorni di eventi, laboratori e incontri. Siamo molto soddisfatti di questa prima edizione che ricorderemo per la straordinaria partecipazione e che naturalmente riproporremo migliorandola e ampliandola il prossimo anno e a seguire.
Baronissi “Città che legge”, contribuisce, attraverso iniziative vivaci come queste, a formare ed accrescere una nuova coscienza tra le giovani generazioni.  Un ringraziamento affettuoso a tutti i giovanissimi protagonisti, alle famiglie, alla scuola, alle tante associazioni di Baronissi, agli straordinari volontari del Nucleo comunale di protezione civile e de “Il Punto”.
Laboratori didattici, incontri con importanti scrittori ed editori del settore, novità editoriali: una straordinaria offerta culturale con oltre 750 libri donati a più di 20 istituti scolastici. I giovani lettori sono stati completamente immersi in laboratori creativi, masterclass, spettacoli e incontri con gli autori dei libri in gara ; “Libro Aperto” vuole accendere i riflettori sulle nuove generazioni e lo fa attraverso la lettura, i dibattiti culturali e sensibilizzando i ragazzi al tema del riciclo e della sostenibilità. Insomma, una manifestazione a 360gradi sulla quale abbiamo scommesso e che porteremo avanti con convinzione”.
La rassegna è stata promossa dal Comune di Baronissi, patrocinata dal Ministero della Cultura, dal DISUFF e dal Comune di Siano, realizzata dall’Associazione Libro Aperto, Impronte Poetiche e da Wave Tribe srl, da un’idea della Direttrice Artistica Angela Albarano cui va il nostro vivo ringraziamento.

Commenta

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com