fbpx

Festa grande a Matierno: Galahad spegne 10 candeline, tra “doni sospesi” e tanti sorrisi

Stampa
Sorrisi sui volti e speranze negli occhi di grandi e piccini, lunedì sera, a Matierno, in occasione dell’iniziativa organizzata per i 10 anni compiuti dalla cooperativa sociale Galahad di Salerno. Prosegue e si fortifica, nell’ambito del Piano di zona S5 del Comune di Salerno, il Centro per la Legalità, presso il Centro di Aggregazione di Matierno, per sensibilizzare la comunità su tematiche sociali importanti, attraverso i laboratori di street art, di spot progresso e di quello creativo-educativo e solidale. Partendo dal Centro Storico, passando per Fratte e Brignano fino ad approdare a Matierno, i volontari del Centro per la Legalità hanno portato avanti con tenacia percorsi virtuosi rivolti ai più giovani, oltre che iniziative solidali quali raccolte alimentari, il piatto sospeso e la spesa sospesa durante l’emergenza Covid. Resterà attivo anche in estate, in particolare, lo sportello dei tutor sociali presso i locali parrocchiali di San Demetrio in via Dalmazia (dove è in corso una raccolta/distribuzione alimentare settimanale per i rifugiati di guerra, ogni giovedì dalle 18 alle 19), con il patrocinio degli assessorati comunali alle Politiche Sociali e alla Protezione Civile, nonché in collaborazione con il Nucleo Comunale della Protezione Civile e con la Domus Familia Felix.

Intanto, a celebrare il 10° anniversario della cooperativa, in sinergia con le chiese Nostra Signora di Lourdes e Santi Felice e Giovanni in Pastorano, tanti bambini e giovani stranieri per la caccia al tesoro della legalità tra i locali del Centro e quelli parrocchiali colorati dai murales realizzati dai ragazzi stessi, con la guida del writer McNenya. Ricco e squisito, il buffet offerto ai partecipanti, con i dolcini donati dalla pasticceria Romolo e le torte preparate delle volontarie della parrocchia. Galahad, inoltre, in collaborazione con la Caritas parrocchiale guidata da don Marco Raimondo, ha offerto della “spesa sospesa” presso diversi esercizi commerciali della zona, consentendo così alle famiglie in difficoltà di prelevare prodotti alimentari acquistati dalla cooperativa e messi a disposizione di chi ha bisogno. “Convinti che l’unico modo possibile per chi non smette di guardare il Cielo, sia quello di andare oltre le ombre, continuiamo il nostro cammino supportati da tanti cuori che mirano ad un’unica mission: diventare il cambiamento che vogliamo vedere nel mondo – ha spiegato la presidente di Galahad, la giornalista Marilia Parente –

Insieme a persone meravigliose come il parroco di Matierno Don Marco Raimondo, quello di San Demetrio, Don Rosario Petrone e istituzioni sensibili come l’assessore comunale alle Politiche Sociali Paola De Roberto, da sempre vicina al Centro per la Legalità, e la vicesindaca Paky Memoli che ci ha supportato nell’aiuto di alcuni ragazzi stranieri affetti da patologie. E, ancora, al capitano Mario Sposito del Nucleo Comunale della Protezione Civile sempre presente per le iniziative solidali, all’assessore alla Protezione Civile Claudio Tringali che collabora per la raccolta/distribuzione riservata ai rifugiati di guerra. E al compianto direttore delle Politiche Sociali, Rosario Caliulo, che, siamo sicuri, dall’alto sorride osservando i frutti del nostro impegno che, proprio come lui voleva, nell’aiuto ha come unico criterio il bisogno. Per non lasciare nessuno da solo”.

Il direttivo di Galahad ha rivolto il suo grazie di cuore pure a tutti i market e locali che hanno aderito a iniziative virtuose quali il piatto sospeso e la spesa sospesa durante l’emergenza Covid. E a quelli che ancora collaborano per supportare, una domenica al mese, la mensa dei senzatetto della parrocchia di San Demetrio. E, infine, “ai nostri ragazzi che sono le nostra motivazione e la nostra forza”, hanno concluso i volontari. Tante emozioni.

Commenta

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com