fbpx

Salerno, Santoro: “Fuorni e San Leonardo a breve perdono uno storico medico di assistenza primaria”

Stampa
I quartieri di Fuorni e San Leonardo sono in agitazione. La causa? Lo storico medico di base nei prossimi giorni andrà in pensione, dopo decenni di onorata carriera e nel mentre l’ASL non ha assegnato la sostituzione a nessun medico omologo e per svariati mesi ci sarà un buco che non verrà colmato da nessuno costringendo centinaia di famiglie a dover cercare assistenza medica altrove.

La situazione di grave disagio, acuita dal periodo estivo e dalle esigenze connesse in particolare per utenti anziani e con patologie, ha richiamato l’attenzione del consigliere comunale di Salerno Dante Santoro, che è intervenuto per fare da portavoce del problema e cercare una soluzione al più presto: “E’ gravissimo che chi aveva il potere di evitare tutto ciò non l’ha fatto, l’ASL deve assolutamente risolvere questa vicenda e non può lasciare vacante una posizione di tale importanza per la prevenzione e la tutela della salute delle famiglie di interi quartieri”.

“In vista del caldo afoso estivo si acuiranno i problemi per utenti deboli e non aver previsto una successione ad horas del Medico di Assistenza Primaria di Fuorni è fuori da ogni ragione. Scriverò a chi di competenza per portare le istanze dei cittadini allarmati e risolvere la questione. La mia solidarietà ai cittadini di Fuorni, San Leonardo e della Zona Orientale ed un saluto anche al Medico che dopo decenni di onorata carriera andrà in pensione ma con l’angoscia di non sapere se e come verrà data la giusta tutela ai propri pazienti“.

1 Commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • La cosa più grave è che se vai all’ASL a scegliere un nuovo medico, non è che puoi scegliere quello più vicino a te o quello di cui hai sentito parlare bene da altri, ma devi per forza sceglierne uno che “non sia pieno”.
    Ergo : a mia mamma di oltre 80 anni e che andava da sola dal medico di base , prima le avevo scelto il medico più vicino(che cmq era lontano per lei ), visto che questo di cui non faccio il nome, non ha la mail, non ha il sostituto, riceveva 2 mezze giornate a settimana, dopo un mese l’ho cambiata con una dottoressa a più di 1 km da mia mamma che seconda l’ASL era “disponibile nelle vicinanze”……

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com