Spiaggia negata allo scrittore tedesco Richter, il Comune di Atrani replica: “E’ libera”

Stampa
E’ scontro tra lo scrittore e filologo tedesco, Dieter Richter, peraltro cittadino onorario di Amalfi, e il Comune di Atrani, in Costiera Amalfitana.

Lo studioso ha denunciato via internet di essere stato “discriminato” perchè gli sarebbe stato rifiutato di accedere in spiaggia prendendo un solo lettino (“o due a 35 euro o niente”).

Immediata la replica della locale amministrazione comunale, che gestisce l’arenile attrezzato di ponente, che ha ribattuto che quella di levante è libera e a disposizione di chiunque ed accusa l’autore tedesco di atteggiamento “sgarbato” e minaccioso.

2 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Ormai hanno deciso che si deve demonizzare i balneari e i gestori delle concessioni.

  • Forse non voleva pagare proprio niente, poichè è un intellettuale e filosofo. Ma vai a ca….

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.