Rifiuti non raccolti da Salerno Pulita sul corso V. Emanuele, Celano: “Inammissibile”

Stampa
Stamane l’intero corso Vittorio Emanuele si presentava invaso dai rifiuti non raccolti dalla partecipata Salerno Pulita, in quanto, secondo gli operatori, la spazzatura contenuta nei sacchetti non sarebbe stata conforme con il rifiuto da conferire in giornata.
E’ evidente che è impossibile che tutti i residenti del Corso abbiano conferito rifiuti in maniera non conforme alle disposizioni e che un controllo generalizzato avrebbe richiesto svariate ore di impegno“. A denunciarlo, attraverso un post pubblicato sul proprio profilo Facebook, è Roberto Celano, consigliere comunale di Salerno.
Non è, in ogni caso, ammissibile – continua Celano – che si lascino i rifiuti abbandonati in strada (perfino sacchetti aperti!) sul corso principale della città, con il caldo e l’afa che stiamo vivendo e con possibili conseguenze di natura igienico sanitaria. Gli incivili vanno stanati e severamente sanzionati, non è però tollerabile che i rifiuti non vengano rimossi e che si offra uno spettacolo indecoroso a chi è in visita alla città.
I controlli, inoltre, andrebbero effettuati con costanza non solo sul corretto conferimento da parte dei cittadini, ma anche sull’attività della società e di taluni operatori, al fine anche di verificare il rispetto del contratto di servizio ed assumere eventualmente conseguenziali provvedimenti. Quanto sta accadendo non è più tollerabile!”.

8 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Salerno pulita è stata un serbatoio per i raccomandati della politica salernitana.
    Governanti che hanno immaginato che i vagabondi sponsorizzati nelle partecipate comunali potessero creare pochi danni alla comunità.. che ci vuole a raccogliere l’immondizia! Ed ora che l’immondizia è dappertutto e le condizioni pietose in cui versa la città ricordano quelle di una baraccopoli anche i politici iniziano ad agitarsi. Ovvio.. non per il bene pubblico ma perchè pensano che al prossimo “giro elettorale” (forse) perderanno un pò di voti. Che miseria!

  • MA CHI CAZZO LA DEVE VISITARE MAI, STA FOGNA DI CITTA’ DI MERDA !!! SIAMO UNA CLOACA A CIELO APERTO…..!!!!! SALERNO, VERGOGNA DEL PIANETA TERRA !!!

  • se questa emittente le pubblica puo raccogliere le verita’ sulla funzione di salerno pulita,per 2 mesi si e’ andati alla perfezione,spazzatura raccolta la mattina in perfetto orario,ma la festa e’ durata poco e’ da giorni che la spazzattura non viene raccolta nei tempi predestinati anzi si accumula causando cattivi odori e poi viene raccolta tutta alla rinfusa,ma io che pago a fare la differenziata se poi questi gentili e gentile signore fanno di tutta un’erba un fascio?il signor bennet-il sindaco che sputano fuori solo cazzate non vedono il disasstro di questa societa’ inutile per la funzione che dovrebbe svolgere?si permettono di avviare una campagna di raccolta vetro che solo un deficiente potrebbe partorire nella sua raccolta e non e’ da meravigliarsi quando a monte c’e’ il disastro di questa societa’ e non poteva essere nien’altro visto le menti che la comandano e dei lavoratori che dovrebbero portarla all’efficienza.di sicuro sara’ cestinata questa mia,ma se prendessero l’imput delle lamentele della gente forse salerno ne traerebbe dei benefici ,ma ho grandissimi dubbi visto da chi e’ amministrata questa mia citta’…….cafoni speculatori arricchiti dalla politica.

  • Celano ha ragione. Così continuando a fare la città, già trascurata e sporca in tutti gli angoli, diventerebbe punteggiato da rifiuti sciolti e in sacchetti. E, poi, si sa, un sacchetto tira l’altro, come le ciliegie. Dove arriveremmo? Bisogna prendere altri provvedimenti: ci vuole formazione, educazione, informazione e comunicazione

  • Mandate a casa Bennet e tutti quelli della direzione, non conta un niente e non è capace di nulla, solo chiacchiere e niente fatti, la Società fatela gestire da treo quattro operatori ecologici, le cose andrebbe meglio………… oppure sciogliete questa partecipata e vendete a un privato, non si fugge, la città è sporchissima fino a quando non verrà lo Sceriffo……. nonostante l’età è vari acciacchi…….

  • È una vergogna! Se questi cittadini incivili fossero stati pizzicati e sanzionati pesantemente,il giorno dopo sarebbero stati i primi a conferire i rifiuti giusti!Le campane quando verranno tolte? Sono da tempo discariche e anche lì ogni giorno fioccano multe da 500€! È un connubio perfetto tra cittadini e amministrazione comunale.Si fa per dire , ovviamente!

  • Salerno ormai è un immondezzaio da Nord a Sud e da Est a Ovest. E questi fanno finta di pulire…

  • X Antonio 11:56
    Ma tu da quale fognatura provieni?
    Mi sa che non sei salernitano e ti brucia un pochino…..
    La nostra città è in difficoltà perché abbiamo un’amministrazione che fa piangere…..

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.