Lidi cittadini, Gennaro Avella: “Salerno merita decoro: mai più strutture vecchie e fatiscenti”

Stampa

“Riammodernamento delle strutture balneari per ridare decoro alla città”. Il consigliere comunale Gennaro Avella è membro della III Commissione Consiliare Permanente Annona e Turismo. Dopo aver spinto l’Amministrazione Comunale all’adozione del regolamento anti-staccionate sulle spiagge, torna su un problema mai risolto.

Afferma“Alcuni stabilimenti cittadini sono visibilmente fuori norma. Strutture spesso fatiscenti, cementate e non amovibili, sopraelevate al punto da creare un vero muro alla visione del mare. Un modello vecchio, francamente non più tollerabile. Va assolutamente superato nella concezione di adeguamento – urbanistico e di decoro – della città che stiamo provando a realizzare.

Nella complessiva visione di valorizzazione e sviluppo del comparto produttivo legato alla risorsa-mare – con adeguamento al Puad della Regione Campani

a – il Comune di Salerno dovrà allora decidere di guidare il processo di riammodernamento delle strutture balneari”.   

Più nello specifico“Il nostro impegno è nel realizzare un rinnovato, riequilibrato e più proficuo rapporto tra gli interessi di natura pubblica e privata, in uno con i prossimi lavori di ripascimento del litorale per il tratto Pastena-Torrione. È nostra convinzione che l’implementazione delle superfici degli arenili non potrà non trovare adeguato e corrispondente livello di riqualificazione e riammodernamento delle opere a terra, già dalla stagione 2023”.

Ho rinnovato allora la richiesta alla III Commissione consiliare di audire gli assessori competenti (turismo ed urbanistica) ed i rappresentanti degli operatori economici di categoria per verificare lo stato di attuazione del vigente Puad Regione Campania”.     

4 Commenti

Clicca qui per commentare

  • sono un giovane cittadino della mia amata Salerno, per il bene della mia città desidero poche cose ma essenziali, come ad esempio una riorganizzazione generale della città sotto il punto di vista delle piante e delle spiagge ma anche l’aggiunta di qualche decoro lungo le vie della città, magari anche qualche cestino in più in giro per le strade non farebbe male. anche se questo commento non influenzerà minimamente l’andamento spero che qualcuno lo legga e ne prenda atto.

  • concentrarsi sul mare (sporco) e poi sull’arenile-stabilimenti. Ai voglia di mettere rum, nu stxxxx nun addiventa babà!

  • Ma non parlare sei solo un pagliaccio come sempre e tutti. Parlate della vergogna che avete fatto con l’affidamento delle spiagge e sopratutto dite i nomi dei gestori reali e quello che combinano.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.