Scuole nel salernitano: sfalcio e pulizia giardini prima del nuovo anno scolastico

Stampa

La Provincia di Salerno in questi giorni avvia interventi di taglio erba e pulizia delle aree verdi di numerosi istituti scolastici provinciali in vista dell’inizio del nuovo anno scolastico 2022-2023, al fine di accogliere gli studenti con il massimo decoro. A tale scopo l’Ente lo scorso luglio ha destinato ulteriori 100mila euro.

“Ovviamente – dichiara il Presidente Michele Strianese – non è solo una questione di decoro esterno dei plessi, ma di tutela della sicurezza delle nostre comunità scolastiche. Erba alta e presenza di rifiuti nei giardini e aree pertinenziali possono favorire la presenza di insetti e animali.

Grazie alla nostra società in house Arechi Multiservice S.p.A., diretta dall’Amministratore Unico Alfonso Tono, a cui è affidata tutta la manutenzione degli edifici scolastici e patrimoniali di competenza provinciale, nei prossimi giorni iniziano i lavori di sfalcio, diserbo, pulizia e manutenzione delle aree pertinenziali dei plessi.

“Per questo – aggiunge il Consigliere delegato all’Edilizia scolastica e Patrimonio Martino D’Onofrio –  abbiamo fatto uno sforzo per reperire maggiori risorse economiche, vista la quantità degli istituti scolastici interessati in tutto il nostro territorio provinciale e l’estensione delle aree verdi delle scuole su cui era necessario intervenire prima dell’inizio dell’anno scolastico.

Tutti i plessi fra sedi principali e succursali vedranno lavori di manutenzione del verde, in particolare poi, grazie alle risorse economiche aggiuntive, molti di questi istituti avranno lavori di pulizia più radicali in quanto più necessari. Questo sarà possibile grazie alle ulteriori attrezzature e unità operative. È nostra precisa volontà mettere al centro del nostro impegno la scuola e i nostri giovani. Le attività sono coordinate dal settore Edilizia scolastica e Patrimonio diretto da Angelo Michele Lizio.”

“Si tratta di un importante lavoro di squadra – conclude Strianese – perché per noi è prioritaria la fruizione in sicurezza degli ambienti scolastici, cosa che permette alla Provincia di Salerno di tutelare il fondamentale diritto allo studio per i nostri ragazzi. Qui non è in gioco solo il diritto allo studio ma anche il diritto alla salute, alla sicurezza di tutte le comunità scolastiche.”

Di seguito l’elenco degli istituti interessati da taglio erba e manutenzione straordinaria:
 
1 Succursale IIS Virgilio Marone Mercato San Severino
2 Sede principale Istituto Istruzione Superiore Cuomo-Milone Nocera Inferiore
3 Succursale Succursali: Galizia – Vico – Marconi Nocera Inferiore
4 Sede principale Liceo Scientifico Sensale Nocera Inferiore
5 Succursale Sezione annessa liceo scientifico TL CARO loc. Episcopio Sarno
6 Sede principale I.I.S. Ferrari Battipaglia
7 Sede principale Liceo scientifico Medi Battipaglia
8 Sede principale Liceo Scientifico ASSTEAS Buccino
9 Sede principale IPSEOA Paolillo centrale via Magna Grecia Capaccio
10 Succursale Succursale IPSEOA Paolillo plesso 1 Capaccio
11 Succursale Succursale IPSEOA Paolillo plesso 2 Capaccio
12 Sezione associata Liceo scientifico Piranesi via Pertini Capaccio
13 Sede principale ITIS Mattei Eboli
14 Sede principale Liceo scientifico Gallotta Eboli
15 Sede principale Liceo Scientifico Glorioso Montecorvino Rovella
16 Sede principale IIS Galilei e Di Palo Salerno
17 Sede principale Istituto tec. comm. Amendola – San Caterina Salerno
18 Sede principale ITIS Focaccia centrale Salerno
19 Succursale Succursale ITIS Focaccia via Monticelli Edificio Nuovo Salerno
20 Sede principale Liceo Artistico Sabatini-Menna Salerno
21 Sede principale Liceo classico De Sanctis Salerno
22 Sede principale Liceo scientifico GATTO Agropoli
23 Sede principale IIS Ancel keys Castelnuovo Cilento
24 Sede principale ITC Sacco Sant`Arsenio
25 Sede principale IIS Da Vinci Sapri
26 Sede principale Liceo scienze sociali Carlo Pisacane Torre Orsaia
27 Sede principale Liceo scientifico Da Vinci Vallo della Lucania
28 Sede principale IIS Della Corte e Vanvitelli Cava de` Tirreni

1 Commento

Clicca qui per commentare

  • Questa potrebbe tranquillamente essere una notizia in una città da terzo mondo, ma in una europea, serve solo a sottolineare quanto ridicoli e mal messi siamo. Deve essere una soddisfazione per voi giornalisti studiare anni e fare gavetta per poi scrivere articoli su dei giardinieri che tagliano l’erba! Domani sara il turno degli spazzini che spazzano o del controllore che controlla i biglietti? Siete meglio di Zelig.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.