Poca luce e tanto vento: mezzo flop di Piazza Libertà per la processione di San Matteo

Stampa
Poco illuminata, soprattutto nel tratto più prospiciente al mare, quello peraltro dove – ieri sera – sono state – esposte le statue di San Matteo e degli altri Santi portanti in processione.

Molti salernitani hanno riscontrato la mancanza di luce nel tratto interessato, che insieme alle violente raffiche di vento, hanno reso tutt’altro che gradevole e sicura la cerimonia della benedizione del mare.

In molti hanno rischiato di inciampare per la scarsa illuminazione pubblica della piazza. Ma anche per i portatori, particolarmente provati dalla fatica di portare sulle spalle le pesantissime statue, non è stato agevole proteggersi dal vento, che ha messo a dura prova anche la loro salute, dopo il tanto sudore accumulato durante il percorso della processione.

A fare un po’ di luce sulla piazza sono stati i fari posizionati sulle statue e i flash delle telecamere degli operatori tv, delle macchine fotografiche e dei telefonini.

6 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Direi intero flop
    Organizzazione pessima, tutto lasciato al caso.
    Anche gli addetti alla sicurezza non sapevano cosa fare.
    Come transenne, nell’ultimo tratto, c’era il nastro di plastica bicolore…
    Il degrado la fa da padrone..

  • Sua maestà ordina e i servi CHIESA inclusa eseguono incuranti dei danni alle cose, alle persone e alla tradizione. Vergogna assoluta

  • Mi sto sempre di più convincendo che voi giornalisti dovreste andare a scopare il mare (ma neanche quello sapreste fare)🧹

  • Non occorreva attendere l’arrivo di San Matteo per accorgersi che l’illuminazione della piazza della Libertà è insufficiente. Al buio è quasi impraticabile e la si attraversa solo velocemente. L’assenza di negozi sotto il porticato rende la scena ancora più desolante.
    Realizzare una illuminazione simile a quella del vicino piazzale del Molo Manfredi sarebbe ora estremamente oneros. Tuttavia si potrebbero installare idonei punti luce alimentati da pannelli solari con accumuli, risparmiando così le spese di cablaggio e alimentazione.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.