Non basta l’esodo granata: la disfatta con il Sassuolo vista nelle [FOTO]

Stampa
Avrebbero meritato di assistere a tutt’altra partita i circa 4500 tifosi della Salernitana giunti al “Mapei Stadium” di Reggio Emilia per sostenere la squadra nel match malamente perso contro il Sassuolo. Eppure, nonostante i gol subiti a ripetizione che hanno fissato sul 5 a 0 il punteggio per i nero verdi, i supporters granata non hanno mai smesso di cantare ed incitare i propri beniamini. I minuti di recupero sono stati emblematici: i decibel si sono alzati al massimo per coprire il più possibile un risultato indegno che va subito cancellato: all’Arechi arriverà il Verona e sarà vietato fallire.

 

1 Commento

Clicca qui per commentare

  • “Il professore ” De Santis farebbe bene a farsi da parte perché il disastro lo ha combinato lui proponendo gente sconosciuta e inidonea al calcio italiano.
    Qualcuno meno presuntuoso, ma con esperienza in più, in un mese ha rivoltato una squadra salvandola dalla retrocessione mentre ” il professore ” nonostante abbia avuto maggior tempo a disposizione ha portato a questi risultati.
    È inutile parlare anche in questo ramo occorre la meritocrazia e non le raccomandazioni.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.