Disordini e tensioni al comizio elettorale di Salvini a Cava: 17 persone a processo

Stampa
Diciassette persone, tra le quali molti giovani non ancora 30enni, sono finite a processo per quanto accaduto al comizio elettorale che Matteo Salvini, attuale ministro alle Infrastrutture, tenne nell’agosto del 2020 a Cava de’ Titreni.

Il segretario della Lega giunse nella valle metelliana – come riporta il quotidiano “Il Mattino” oggi in edicola – per incontrare sostenitori e simpatizzanti, nell’ambito del tour nel salernitano per le regionali.

In sei sono accusati di resistenza a pubblico ufficiale, mentre tutti rispondono di radunata sediziosa, l’articolo del codice penale che punisce chi fomenta o promuove una rivolta. Circa 300 persone si dotarono di striscioni e oggetti che dovevano provocare disturbo o suoni molesti, come pentole, coperchi, tamburelli e una cassa amplificatore.

L’incontro di propaganda elettorale fu inoltre turbato – secondo informative di polizia – anche dall’accensione di un candelotto fumogeno.

2 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Stato di repressione della vostra destra di governo. Li avete votati subite ora tutte le conseguenze.

  • Ma a cava non fate il tifo per l’Atalanta? Chiedete aiuto ai leghisti bergamaschi….

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.