Rifiuti fuorilegge, blitz anche nel centro storico: nei guai 3 gestori di locali di via Roma

Stampa
Continuano serrati i controlli da parte del personale del Comando di Polizia Municipale del Nucleo Operativo – Polizia Ambientale e Decoro Urbano agli ordini del Comandante Dott. Rosario Battipaglia e diretto dal Cap. Dott. Mario Elia, coadiuvati da personale della Salerno Pulita, che nei giorni scorsi hanno interessato alcune zone della città tra le più soggette al fenomeno dell’abbandono illecito dei rifiuti.

In particolare i controlli hanno interessato la zona dello stadio Arechi nei pressi del cinema Medusa, dove sono stati sanzionati due esercizi pubblici, peraltro recidivi, per aver abbandonato in maniera incontrollata una notevole quantità di rifiuti non differenziati depositandoli sul suolo pubblico senza far uso dei prescritti carrellati.

L’operazione più importante della giornata ha però interessato Vicolo Guaiferio, alle spalle di Via Roma di fronte al Palazzo di Città, dove gli Agenti operanti hanno trovato una situazione indecorosa in pieno Centro Storico. Su richiesta degli operatori della Salerno Pulita gli Agenti del Nucleo di Polizia Ambientale intervenuti hanno riscontrato la presenza di una notevole quantità di rifiuti di ogni genere depositati in modo non differenziato, di cui buona parte lasciati sulla pubblica via. Con l’ausilio degli operatori di Salerno Pulita, sono stati ispezionati i rifiuti ed individuati tutti i responsabili identificati poi per i gestori di tre pubblici esercizi situati in via Roma.

Si è innanzitutto dato seguito alla ritiro dei rifiuti, al fine di eliminare la situazione di degrado e di eventuali rischi per la salute pubblica. Si è poi proceduto al sequestro dei tre cassonetti non conformi ai prescritti carrellati, abusivamente posizionati nel Vicolo Guaiferio e oggetto del deposito incontrollato dei rifiuti, affidandoli in custodia giudiziaria a Salerno Pulita atteso che il gestore non aveva alcuna possibilità di custodirli in un proprio luogo. Si trattava dei vecchi grandi cassonetti da 1.100 in dotazione al Comune prima dell’avvio del servizio di raccolta differenziata “porta a porta”, che venivano utilizzati dal responsabile gestore di più attività in Via Roma.

Successivamente il personale di Salerno Pulita, su richiesta della Polizia Municipale, ha proceduto al lavaggio ed alla sanificazione della strada liberata dal cumulo di rifiuti dai quali era pure ben visibile il percolamento sulla pubblica via del Centro Storico, peraltro arredata con pavimentazione artistica.

Per due gestori sono scattate sanzioni di carattere amministrativo, mentre per un noto gestore dei locali di Via Roma, possessore dei cassonetti sottoposti a sequestro, oltre ai verbali amministrativi è scattata la comunicazione di notizia di reato alla Procura della Repubblica per aver occupato abusivamente il suolo pubblico con deturpamento e imbrattamento del vicolo al quale aveva arrecato un pregiudizio permanente e per il quale si è reso necessario un immediato intervento di ripristino, anche per evitare ulteriori inconvenienti di carattere igienico sanitario, senza trascurare il pericolo e l’intralcio arrecati al transito pedonale e veicolare.

Sono circa trecento le violazioni contestate negli ultimi mesi soprattutto a gestori di attività commerciali.

3 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Ottimo…quando si inzia anche a verificare l’occupazione abusiva di suolo pubblico da parte di tantissimi gestori? Di regola credo che il 50% delle strade pedonabili, anche per una questione di sicurezza pubblica, andrebbe riservato al transito dei pedoni. In alcune strade, anche strade principali,. fra poco non sara’ possibile neanche camminare a piedi…si dovra’ camminare in fila indiana (vedi Portanova, inizio del Corso V. Emanuele per non contare vicoli e strade del Centro Storico.

  • Volevo sapere ma fate controlli ma a matierno dove c’è discarica a cielo aperto come una volta con di tutto di più in più punti ma avete paura di andarci e una vergogna li ci vuole una ruspa anche perché nessuno la tiene davanti al proprio portone e qualche giorno fa è stata incendiata dove sono i controlli

  • Vorrei, educatamente, segnalare che nella traversa di via degli Orti alle spalle di c.so Vittorio Emanuele c’è da tempo immemore la stessa identica situazione con la strada ridotta ormai ad una discarica a cielo aperto, ma nonostante le segnalazioni non passa mai alcuno; eppure gli operatori di Salerno Pulita vengono ogni mattina e qualche volta arriva persino la Polizia Municipale!

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.