Tragedia in Costiera: scontro tra moto e scooter, tre feriti ed un morto

Stampa
Un grave incidente stradale è avvenuto poco prima delle 13.00 sulla strada statale 163 “Amalfitana” tra i comuni di Praiano e Positano. Lo scontro violento tra una moto e uno scooter che viaggiavano in direzioni opposte ha provocato la caduta rovinosa dei quattro uomini in sella (due per parte) sull’asfalto. Ad avere la peggio il conducente dello scooter, un residente di PraianoD.R.M., di 35 anni. L’uomo era conosciuto in paese. Lavorava come cameriere un un noto ristorante di Positano. Lascia la moglie e una figlia di quattro anni. Lo scrive QuotidianoCostiera.it

Le sue condizioni sono risultate immediatamente serie a causa delle gravi lesioni riportate. Vani sono risultati i tentativi di rianimarlo da parte del personale del 118 giunto tempestivamente.

Sul posto i Carabinieri della stazione di Positano per i rilievi del caso le ambulanze per la cura degli altri tre feriti. Per consentire i soccorsi fermato il traffico sulla statale, con code di veicoli createsi in entrambe le direzioni. Il conducente della moto, un salernitano, e il passeggero, un tunisino residente a Tarano, sono stati portati al Pronto Soccorso di Castiglione. Le loro condizioni non sarebbero preoccupanti.

1 Commento

Clicca qui per commentare

  • A quanti altri drammi del genere bisognerà ancora assistere prima che le autorità PREPOSTE si renderanno finalmente conto che la statale da Salerno a Positano, va presidiata?

    Da decenni chiunque la percorre va incontro a notevoli rischi sulla sicurezza, in particolare a causa di moto di forte cilindrata che, forti del fatto che nessuno vigila, viaggiano a velocità sostenuta lungo un percorso notoriamente complicato. Tutti sanno, niente cambia!

    Gli incidenti sono all’ordine del giorno, tante vite spezzate e nessun provvedimento da decenni… Inconcepibile..

    Questa situazione andrebbe approfondita da parte delle amministrazioni locali, troppo distratte nelle situazioni inerenti la viabilita’, così come le autorità competenti che al di la di lamentare sempre la mancanza di risorse economiche, sono palesemente non in grado di prendere provvedimenti seri, Una vergogna!

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.