Stadio Figliolia di Baronissi: già in corso da giorni verifica amministrativa interna

Stampa
In ordine alle notizie apparse su alcuni quotidiani locali, relative a presunti abusi perpetrati da una società sportiva nell’utilizzo dell’impianto di calcio Figliolia, denunciati da un rappresentante locale di un’organizzazione politica, si fa presente che è in corso, già da alcuni giorni, una verifica amministrativa interna, col supporto del legale dell’Ente, disposta dal sindaco.
La verifica si è resa necessaria dopo un sopralluogo all’impianto richiesto dal sindaco e successiva relazione redatta dal Responsabile Settore Patrimonio del Comune di Baronissi, a seguito di segnalazione pervenuta in data 30 novembre dall’associazione cui è affidata la temporanea custodia della struttura. Eventuali abusi o illeciti, sentito il legale incaricato dal Comune, saranno perseguiti nelle forme e nelle modalità previste dalla legge.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.