Mamma si addormenta mentre allatta, figlio di tre giorni muore soffocato

Stampa
Stava allattando il figlio appena nato, ma spossata dalla fatica degli ultimi giorni travagliati si è addormentata e il piccolo, venuto alla luce da soli tre giorni è morto soffocato, tra le sue braccia. Una tragedia accaduta la notte del 7 gennaio scorso all’ospedale Pertini di Roma, su cui ora indaga la Procura. La mamma è in stato di choc. L’ipotesi di reato dell’inchiesta aperta dalla procura di Roma – come riporta il Corriere della Sera – è quella di omicidio colposo contro ignoti. La donna è qualificata come parte offesa. I magistrati hanno disposto l’autopsia.

LA TRAGEDIA

Stando ai primi resoconti nel pomeriggio del giorno della tragedia la 30enne avrebbe chiesto al personale del reparto di poter rimanere un po’ di tempo in più con suo figlio. Poco dopo, successivamente all’allattamento, si sarebbe addormentata. Poi il dramma. A dare l’allarme è stata una infermiera. Durante il turno di notte, ha visto il corpo del piccolo inerte vicino a quello della mamma addormentata. Vane le pratiche messe in atto per la rianimazione del piccolo.

Fonte: ilmessaggero.it

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.