Mercato S.Severino: buone notizie per le PMI, in arrivo finanziamenti per ampliamento, diversificazione e conversione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
mercato_s_severino_1“In arrivo buone notizie per le micro, piccole e medie imprese ubicate nelle aree delle Regioni dell’Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) perché diventano operativi gli incentivi per nuovi investimenti nel processo produttivo”.

Lo annuncia il Sindaco Giovanni Romano in seguito al decreto ministeriale del 29 luglio 2013 emanato dal Ministero dello Sviluppo Economico”.

A tal fine è attivato un fondo per 150.000.000 di euro a valere sulle risorse del Piano di Azione e Coesione. Le domande di accesso alle agevolazioni devono essere inoltrate, esclusivamente con procedura telematica, a partire dal 27 febbraio 2014.

“L’Amministrazione Comunale sarà disponibile a fornire tutte le informazioni necessarie – spiega l’Assessore alle Attività Produttive, Carlo Iannone. E’ stato attivato, presso l’Assessorato allo Sviluppo delle attività economiche, un punto di ascolto, tutoraggio e orientamento, operativo ogni martedì e giovedì, dalle 9 alle 11. I programmi d’investimento prevedono spese ammissibili non inferiori a 200.000 euro e non superiori a 3.000.000 euro. Possono beneficiare delle agevolazioni le imprese costituite da almeno 2 anni; se si tratta di imprese di servizi, avere forma di società; non si trovino in liquidazione volontaria né sottoposte a procedure concorsuali;si trovino in regie di contabilità ordinaria;non si trovino in condizioni tali da risultare “impresa in difficoltà”.

I programmi d’investimento devono essere finalizzati allo svolgimento di attività manifatturiere; produzione e distribuzione di energia elettrica e di calore limitatamente agli impianti alimentati da fonti rinnovabili o che concorrono all’incremento dell’efficienza e risparmio energetico, con potenza non superiore a 50 MW elettrici;erogazione di servizi. Le agevolazioni sono erogate per la realizzazione di investimenti innovativi, ossia l’acquisto di immobilizzazioni materiali ed immateriali tecnologicamente avanzate in grado di aumentare il livello di efficienza, flessibilità nello svolgimento dell’impresa nonché riduzione di costi, aumento del livello qualitativo dei prodotti e dei processi, della capacità produttiva nonché miglioramento delle condizioni di sicurezza sul lavoro”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.