Salernitana: Gregucci vuole sfatare il tabù Toscana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Ascoli_19_GregucciLa Toscana e le toscane in questa stagione non hanno regalato gioie particolari alla Salernitana. Pronti via, alla quarta di campionato il Pontedera espugna l’Arechi: Foggia si ferma sui legni, Arrighini e Grassi vanno oltre. Il 20 ottobre i granata, passati in vantaggio con Guazzo, si fanno raggiungere dal Viareggio al 94esimo: il gol beffa di De Vena costa la panchina a Sanderra. Le cose non vanno meglio neppure al subentrante Perrone: dopo aver vinto a Benevento il 27 ottobre (resta l’ultima vittoria in trasferta dei granata), il tecnico romano torna coi piedi per terra nell’anticipo tv del venerdì successivo.

All’Arechi il Grosseto si dimostra superiore alla Salernitana sotto il profilo fisico e tattico. Il match viene deciso da Ricci, che sfrutta una delle solite dormite della difesa granata. Il secondo punto contro una squadra toscana (il primo in trasferta) arriva il primo di dicembre: a Pisa Montervino e soci strappano un pareggio, mantenendo inviolata la propria porta (e non riuscendo a bucare quella avversaria). Si torna all’Arechi e nel giorno dell’Immacolata il Prato con Lanini e Corvesi rifila due ceffoni in pieno volto al team di Perrone, la cui panchina inizia a vacillare.

Le cose non migliorano neppure all’inizio del nuovo anno: nella trasferta di Pontedera la Salernitana naufraga miseramente e cade sotto i colpi del solito Arrighini (che radoppia dopo l’autogol di Siniscalchi). La confusione e l’incapacità di reagire dei granata vengono evidenziati dal diggì Fabiani, appena insediatosi, e così come successo a Sanderra, anche Perrone viene esonerato dopo un confronto con una toscana. Al settimo tentativo, col terzo allenatore in panchina (Gregucci), la Salernitana cercherà di sfatare quello che sembra un autentico tabù: il Viareggio dell’ex Vannucchi è avvisato!

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.