Handball: la Jomi Salerno riparte da Palermo. Alle campionesse le congratulazioni delle “Guide”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
PDO_EsercitoRiposta in bacheca la Coppa Italia, la Jomi Salerno si rituffa nella competizione a lei più cara. Scatta a Palermo la Poule scudetto e le Campionesse d’Italia in carica ripartono alla caccia del titolo. Chiusa al primo posto posto la stagione regolare, incamerato il bonus di quattro punti, la Jomi sa bene di non potersi permettere passi falsi nel corso della “lotteria” della post season. Sei partite (tra andata e ritorno) che consegneranno alla storia le finaliste del campionato, le due squadre che si contenderanno lo scudetto 2013/14. La Jomi vuole succedere, anche in questa competizione, a se stessa.

“Ripartiamo da Palermo con grandissime motivazioni – dice il tecnico Giovanni Nasta – ed è proprio questa la caratteristica più importante, quasi unica, di questo gruppo che non è mai sazio delle vittorie a ripetizione centrate in questi anni. Non appena alzata la Coppa Italia al cielo le ragazze già parlavano della poule scudetto e del prossimo traguardo da centrare”. Ricaricate le batterie dopo l’intensissima tre giorni di Coppa Italia a Casalgrande, la Jomi si è allenata con dedizione e scrupolo nel corso della settimana alternando sedute fisiche ad intensi allenamenti tattici.

“Abbiamo ancora da lavorare tanto – sottolinea Nasta – possiamo e dobbiamo ancora migliorare sia dal punto di vista collettivo che individuale. I successi non debbono darci l’idea di una squadra ormai arrivata. Non è così e lo abbiamo capito in queste partite. Ci sono ancora i margini per migliorare”. Molto dipenderà dalla testa e dalla capacità di sofferenza di un gruppo che sembra esaltarsi proprio nei momenti che contano. Prima della partenza per Palermo, una gara che le salernitane sanno bene proporrà diverse insidie, la Jomi ha ricevuto i saluti e le congratulazioni del Colonnello Diodato Abagnara, il Comandante del 19mo Reggimento Guide che da sempre ospita all’interno della Palumbo gli allenamenti e le competizioni del plurivittorioso team salernitano.

“Le Guide rappresentano un vanto dell’Esercito Italiano – sottolinea il presidente Mario Pisapia – e noi proviamo, nel nostro piccolo, ad onorare al meglio la loro cordiale e affettuosissima ospitalità facendo della palestra Palumbo, e più in generale della caserma D’Avossa, il vanto dello sport salernitano”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.