Salute: l’80% dei cellulari acceso anche di notte

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
cellulariSchermi attivi anche di notte, pur con la suoneria più bassa o sostituita dalla vibrazione, per 8 cellulari su 10, con conseguenze anche pesanti sulla qualità del sonno dei ‘patiti del telefonino’. Secondo un sondaggio dell’inglese Ofcom, metà dei proprietari di smartphone li utilizza come sveglia e per questo li lascia accesi tutta la notte. Altri semplicemente non possono fare a meno di controllare mail e messaggi anche al buio. Ma i medici avvertono: è un’abitudine altamente nociva per il riposo di cui abbiamo bisogno e che può portare anche a insonnia. Sul ‘Daily Mail’ Guy Meadows, specialista della Sleep School di Londra, suggerisce di lasciare il telefonino in cucina durante la notte, perché dormire con il cellulare vicino al letto può causare anche capogiri e mal di testa.

Il problema principale è legato alla luce degli schermi, oggi molto forte per l’alta qualità dei telefoni moderni, che se ‘proiettata’ nel cuore della notte rischia di farci risvegliare e renderci altamente vigili, con problemi a riaddormentarci e a riposare abbastanza per essere attivi il giorno dopo. La luce può anche interferire con il ritmo circadiano e con la giusta secrezione di ormoni essenziali per il bilanciamento della fase sonno/veglia, la melatonina e il cortisolo. Secondo Charles Czeisler, docente di Medicina del sonno della Harvard University, anche pochi secondi di luce emessa dal telefonino nel momento sbagliato possono far credere al nostro corpo che sia ora di alzarsi, stimolando la retina, che trasmette i segnali visivi al cervello. In più, la luce emessa da telefonini e tablet contiene anche delle sfumature blu, che sono quelle con un effetto stimolante maggiore. E spesso è un cane che si morde la coda: quattro persone su 10 dicono di controllare il proprio smartphone se hanno problemi a dormire, generando un circolo vizioso di sonno disturbato.

Fonte Adnkronos News

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.