I fatti del giorno: venerdì 14 marzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiSPENDING REVIEW, COTTARELLI AL LAVORO CON RENZI
PREMIER, NESSUN PRELIEVO SU PENSIONI DA 2-3 MILA EURO
Trentadue miliardi di sprechi nella spesa pubblica da tagliare
in tre anni: con questo obiettivo il commissario per la spending
review Carlo Cottarelli si appresta a ‘traslocare’ dal Tesoro a
Palazzo Chigi, dove oggi avrà un incontro a due con Renzi,
seguito da una riunione del comitato per la revisione della
spesa al quale parteciperanno molti ministri. Il premier intanto
rassicura i pensionati: escluso che chi guadagna 2-3 mila euro
sia chiamato a un contributo.
—.
STOP A SPECULAZIONI SU FARMACI DOPO CASO NOVARTIS-ROCHE
PROPOSTA LORENZIN E NON SOLO ALL’ESAME DEL CDM
Due proposte in materia di sanità, tra cui un decreto del
ministro Lorenzin volto ad evitare per il futuro casi di
speculazioni sui farmaci come quello Novartis-Roche, saranno
oggi all’esame del Consiglio dei ministri. L’obiettivo è una
migliore selezione dei farmaci, ma potrebbe anche, in certi
casi, far risparmiare il Servizio sanitario. Si parlerà anche di
disciplina degli stupefacenti, energia, trasporti e
comunicazioni.
—.
TEST MEDICI SBAGLIATI, NAS ALL’OSPEDALE DI CREMA
CIRCA 3.500 PAZIENTI RICHIAMATI DAL LABORATORIO D’ANALISI
I carabinieri dei Nas torneranno oggi all’ospedale di Crema per
ritirare la documentazione richiesta dopo che circa 3.500
pazienti sono stati richiamati dal laboratorio d’analisi perche’
alcuni esami non erano attendibili. La causa, un kit per dosare
la concentrazione di paratormone nel sangue e stabilire la
concentrazione di calcio fornito dalla multinazionale Abbott,
usato da diversi ospedali.
—.
UCRAINA: USA E UE PRONTI A RISPOSTE DURE. RUSSIA VA AVANTI
KERRY VEDE LAVROV A LONDRA. UCRAINA CERCA AIUTO A WASHINGTON
Il segretario di Stato americano, John Kerry, vedrà oggi a
Londra il ministro degli esteri russo, Sergei Lavrov, alla
ricerca di una soluzione diplomatica per la crisi in Ucraina,
mentre all’Onu si lavora a una risoluzione che dichiari
illegittimo il referendum sull’annessione della Crimea alla
Russia. Stati Uniti ed Europa minacciano severe sanzioni.
Scontri a Donetsk, morti due manifestanti pro Kiev. Giunta a
Washington dall’Ucraina una richiesta di aiuti, anche militari.
—.
GM: NUOVE RIVELAZIONI SHOCK, 303 MORTI PER AIRBAG DIFETTOSI
LO RIVELA STUDIO IN CUI SI ACCUSANO ANCHE AUTORITA’
Nuova tegola sulla General Motors, gia’ indagata dalla giustizia
americana per almeno 13 incidenti mortali dovuti a un difetto
del sistema di accensione in alcuni vecchi modelli. Secondo uno
studio commissionato dal Center for Auto Safety, sarebbero
almeno 303 le persone morte per il malfunzionamento degli airbag
su due modelli prodotti dalla piu’ grande casa automobilistica
americana.
—.
EUROPA LEAGUE: FIORENTINA PAREGGIA CON LA JUVE 1-1
FORMULA 1: ALONSO IL PIU’ VELOCE IN PROVE LIBERE AUSTRALIA
L’andata degli ottavi di Europa League, con l’1-1 finale, premia
la Fiorentina, che vede crescere le probabilità di eliminare la
Juventus, tra sette giorni in Toscana. Per Conte era iniziata
benissimo, è finita male, perdipiù con due giocatori doloranti:
Llorente e Marchisio.
—.
F1: AUSTRALIA; ALONSO IL PIÙ VELOCE NELLE PRIME PROVE LIBERE
SECONDO JENSON BUTTON, FELIPE MASSA QUARTO
E’ stata la Ferrari di Fernando Alonso a realizzare il miglior
tempo nella prima seduta di prove libere del Gran Premio
d’Australia, prima manche del Campionato del mondo di Formula 1,
che si corre sul circuito dell’ Albert Park, a Melbourne.
Alonso ha percorso il circuito in 1 minuto 31 secondi. Solo
quarto Felipe Massa.(ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.