Salernitana: a Monza rifiaterà anche qualche “big”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Benevento_8_panchinaNon sarà una Salernitana 2 quella che mercoledì sera scenderà in campo al Brianteo in occasione della gara d’andata della finale di Coppa Italia di Lega Pro, ma di certo mister Gregucci qualche “titolare” lo risparmierà, in vista del match di campionato di domenica prossima. Salernitana-Catanzaro è scontro diretto in chiave play off e non si può correre il rischio di arrivare con qualche elemento acciaccato o con le batterie scariche. La Salernitana dopo la rifinitura di domani, partirà alla volta della Lombardia.

Nel primo match contro la squadra allenata da Asta, è facile immaginare che i granata scendano in campo con il consueto 4-2-3-1. Assenti Molinari, Esposito e Ginestra (infortunati), Mancini è a letto con una fastidiosa gastroenterite, è possibile che mister Gregucci conceda un turno di riposo in Coppa ai giocatori più impiegati in campionato, vale a dire Mendicino, Piva e Foggia. A causa delle precarie condizioni fisiche di Berardi, c’è un dubbio tra i pali: il trainer granata potrebbe rilanciare Iannarilli (mai impiegato nella nuova gestione tecnica) oppure confermare Gori, ma una decisione verrà presa in extremis.

In difesa, considerata la squalifica di Sembroni, è facile immaginare che toccherà a Luciani, Bianchi, Tuia e Pasqualini, con Scalise inizialmente in panchina. In mediana, invece, dovrebbe toccare a Pestrin (assente a Grosseto per squalifica) e ad uno tra Capua, Perpetuini, Montervino e Volpe (col primo leggermente favorito). In avanti, invece, Fofana sarà il punto di riferimento centrale, mentre alle sue spalle dovrebbero agire Gustavo, Ampuero ed uno tra Ricci e Mounard (probabilmente la scelta ricadrà sul francese). La gara si giocherà in notturna ed è facile immaginare sugli spalti del Brianteo una dignitosa rappresentanza di supporters granata (in prevalenza residenti al Nord). Se in sede di prevendita fosse stata prevista pure l’iniziativa “Porta un amico allo stadio” di certo i salernitani a Monza sarebbero stati ancora di più, nonostante il lunghissimo tragitto da percorrere.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.