La Salernitana si fa raggiungere dal Frosinone al 95°. Termina 2-2, granata beffati al fotofinish

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Frosinone_salernitana_foto_2Finisce 2-2 la partitissima di Lega-Pro tra Frosinone e Salernitana. Granata spreconi che si fanno prima raggiungere dai ciociari dopo aver chiuso in vantaggio il primo tempo grazie ad un gol di Volpe al 17’ e numerose palle gol non concretizzate. La capolista gialloblu con uno dei pochi tiri in porta e con il solito Daniel Ciofani raddrizza alla mezz’ora della ripresa una partita compromessa. Ma quando sembra tutto fermarsi sul pari Gustavo al 90’ batte Mangiapelo dopo un assist di Ampuero. E mentre i tifosi pregustavano già la vittoria, a tempo scaduto, Viola in mischia batte Gori per un 2-2 immeritato e che termina tra le polemiche.

 

Eppure il big match di Frosinone rappresentava la partita più difficile della stagione per i granata, che al Matusa si presentano orfani di Bianchi, dello squalificato Foggia, e di Manuel Mancini alle prese con il classico “mal di pancia” . Torna (da ex di turno) Ginestra: il «cobra» partirà dalla panchina. Il tecnico pugliese opta per un coperto 4-4-2 , riadattato un po’ per le caratteristiche degli interpreti, Perpetuini-Montervino e Pestrin a centrocampo con Volpe finto trequartista e  Fofana  a sostegno della prima punta Mendicino.

 

Schiera il 4-4-1-1 invece il Frosinone capolista dei record (miglior attacco e difesa del campionato) con mister Stellone in panchina, a sua volta costretto a far i conti con due assenze pesanti. Non c’è il portiere titolare Zappino né l’attaccante Curiale, vice-cannoniere dei ciociari con 11 reti sin qui messe a segno. Così, il trainer ciociaro, punta su Carlini in avanti a ridosso del bomber Daniel Ciofani per provare a bucare un’incerottata difesa granata in cui Sembroni torna a far coppia con Tuia. Nei canarini a centrocampo si rivede l’ex granata Carrus (uno degli ultimi artefici dell’ era Lombardi insieme a Montervino).

Al Matusa di Frosinone si respira aria di B e una vittoria sulla Salernitana sarebbe quasi una pietra miliare per sancire la cavalcata promozione dei gialloblu. Si registra il pubblico delle grandi occasioni mentre solo in 300 spingeranno i granata ma non ci saranno gli ultras, che proprio in Ciociaria, in un maledetto mercoledì di Coppa Italia del dicembre scorso, conobbero il capolinea delle trasferte sacrificate sull’altare del «no alla Tessera del Tifoso».

L’ arbitro Sacchi di Macerata fischia l’ inizio alle ore 15 e pronti via con Salernitana che dopo due minuti si guadagna subito un corner che produce solo una mischia pericolosa in area ciociara. Al 5’ granata vicini al gol: buono spunto di Fofana dalla sinistra, palla a Mendicino che salta un uomo e tira in diagonale spiazzando il portiere ma il tiro debole viene salvato da Crivello sulla linea. Il Frosinone prova a prendere il pallino del gioco in mano ma non gli riesce con la Salernitana che continua a pungere con un cross di Montervino che Mendicino di poco non colpisce di testa da buona posizione.

Al 17’ granata in vantaggio: ottima iniziativa Fofana-Mendicino ribattutta da Mangiapelo, palla a Volpe che di sinistro di forza mette dentro per lo 0-1. Reazione rabbiosa del Frosinone con Frara che per poco non batte Gori, palla che termina di poco fuori ma è ancora la troupe granata a sfiorare il gol al 21: cross di Scalise dalla destra e Fofana di testa tutto solo dinanzi il portiere manda incredibilmente fuori. Ciociari in bambola e formazione granata tatticamente impeccabile sul terreno del Matusa. Al 35’ cross tagliente in area di Paganini e Gori anticipa Carlini facendosi male anche la mano, ma il portiere si riprende. Al 38’ contropiede granata 3 contro 1 ma Mendicino prima e Montervino poi si fanno recuperare e ribattere le conclusioni. Salernitana che conclude in attacco con un calcio d’angolo di Piva e Mendicino che di testa manda di poco al lato. Termina così un’ ottimo primo tempo dei granata al Matusa di Frosinone.

Riparte il secondo tempo con gli schieramenti invariati e Frosinone a testa bassa in avanti ma senza idee, anzi è la Salernitana ancora che sfiora al 5’ il raddoppio dopo una sponda di testa di Fofana super Mendo di sinistro sfiora il palo di Mangiapelo. Dopo due minuti contropiede granata con Fofana che si invola verso l’area e Mangiapelo in uscita anticipa l’attaccante granata. Al 10’ ci prova Carlini dal limite ma Gori blocca  sicuro a terra.Al 13’ bella conclusione di destro di Ciofani dal limite e palla che scheggia la traversa, Stellone intanto inserisce l’ex Soddimo per Goucher mentre Gregucci risponde inserendo Gustavo per uno stanco ma bravo Montervino.  Il Frosinone tenta ancora qualche conclusione con Ciofani ma sono i granata a tenere il pallino del gioco con Gustavo che conquista punizioni su punizioni.

Al 26’ la svolta. Palla in area per Ciofani che dal limite fa partire un sinistro a giro che batte Gori per l’ 1-1. Gregucci inserisce Mounard per Fofana mentre il Frosinone sulle ali dell’ entusiasmo si tuffa in avanti alla ricerca del raddoppio. Alla mezz’ora si infortuna Volpe e Gregucci manda in campo Ampuero. Al 37’ un sinistro di Viola termina di poco al lato. I canarini negli ultimi minuti spediscono palloni in area alla ricerca di qualche contatto per avere un calcio di rigore. Mentre il caldo si fa sentire scorrono i minuti del match che si avvia stancamente alla conclusione e con Stellone che inserisce Altobelli per Carrus nel finale. Ultimi cinque minuti dove succede l’ imprevedibile, al 45′ Ampuero serve un assist in area a Gustavo che batte Mangiapelo in uscita. Quando ormai sembra tutto fatto per i granata, in pieno recupero al 50′ in mischia Viola beffa la difesa granata di sinistro battendo Gori per un immeritato 2-2 e con il match che termina tra le proteste dei giocatori granata con il direttore di gara reo a loro avviso di aver prolungato il recupero. Nonostante il pari Salernitana che esce con la consapevolezza di potersela giocare con tutti alla pari nei play-off.

 

LA CRONACA MINUTO x MINUTO

1° TEMPO

1’ – Inizia la gara con Frosinone che attacca da destro verso sinistra;

2’ – Granata subito in avanti conquistano un corner ma senza esiti;

5’ – Buon servizio di Fofana per Mendicino, girata di Mendo e Crivello salva sulla linea;

10’ – Cross di Montervino dalla destra e Mendicino non ci arriva di testa per un soffio;

13’- Punizione di Gucher, palla che termina nella curva ciociara;

17’ – Granata in vantaggio: ottima iniziativa Fofana-Mendicino ribattutta da Mangiapelo, palla a Volpe che di sinistro di forza mette dentro per lo 0-1;

20’ – Reazione rabbiosa del Frosinone con Frara che per poco non batte Gori, palla che termina di poco fuori;

21’ – Cross di Scalise dalla destra e Fofana di testa tutto solo dinanzi il portiere manda incredibilmente fuori;

30’ – Partita che vive una fase di stanca con il Frosinone che tenta solo lanci lunghi e granata che ribattono senza problemi;

35’ – Cross tagliente in area di Paganini e Gori anticipa Carlini facendosi male anche la mano, ma il portiere si riprende;

38’ – contropiede granata 3 contro 1 ma Mendicino prima e Montervino poi si fanno recuperare e ribattere le conclusioni;

45’ – Calcio d’angolo di Piva dalla sinistra, ottimo stacco di Mendicino e palla di poco fuori;

46’ – Termina la prima frazione con i granata in vantaggio;

2° TEMPO

1’ – Riparte il secondo tempo con gli schieramenti invariati e Frosinone a testa bassa in avanti ma senza idee;

5’ – Salernitana che sfiora il raddoppio dopo una sponda di testa di Fofana super Mendo di sinistro sfiora il palo di Mangiapelo;

7’ – Contropiede granata con Fofana che si invola verso l’area e Mangiapelo in uscita anticipa l’attaccante granata;

10’ – Ci prova Carlini del Frosinone dal limite ma Gori blocca sicuro a terra;

13’ – Bella conclusione di destro di Ciofani dal limite e palla che scheggia la traversa;

14’ – Stellone inserisce l’ex Soddimo per Goucher;

15’ – Gregucci risponde inserendo Gustavo per uno stanco ma bravo Montervino;

22’ – Punizione granata dal vertice destro di Volpe e Frosinone che si rifugia in fallo laterale;

26’ – Pareggio frusinate. Palla in area per Ciofani che dal limite fa partire un sinistro a giro che batte Gori per l’ 1-1;

28’ – Nei granata entrano Mounard e Ampuero per Fofana e Volpe infortunato;

37’ – Sinistro di Viola che termina di poco al lato;

45′ – Ampuero per Gustavo che si libera in area e riporta la Salernitana in vantaggio;

48′ – Ultimi minuti convulsi con Frosinone tutto in attacco;

50′ – In mischia Viola batte Gori per il 2-2 che avviene praticamente a tempo scaduto.

 

FROSINONE (4-3-3): Mangiapelo; M. Ciofani, Russo, Blanchard, Crivello; Gucher (14′ st Soddimo), Carrus (44′ st Altobelli), Frara; Paganini; Paganini, D. Ciofani, Carlini (26′ st Viola). A disp: Palombo, Biasi, Frabotta, Gessa. All. Stellone.

SALERNITANA (4-2-3-1): Gori; Scalise, Tuia, Sembroni, Piva; Pestrin, Perpetuini; Montervino (15′ st Gustavo), Volpe (33′ st Ampuero), Fofana (28′ st Mounard); Mendicino. A disp: Iannarilli, Luciani, Pasqualini, Ginestra. All: Gregucci.

Arbitro: Sacchi di Macerata (Hager/Favia)

NOTE Marcatori: 18′ pt Volpe (S), 27′ st Ciofani (F), 45′ st Gustavo (S), 50′ st Viola (F); Ammoniti: Frara (F), Perpetuini (S); Angoli: 3-3; Recupero: 1′ pt – 5′ st.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.