Difesa, Cirielli (Fdi-An): “Renzi si attivi per superare blocco degli stipendi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
cirielli«Il premier Renzi si attivi immediatamente per superare il blocco degli stipendi per le donne e gli uomini del comparto sicurezza e difesa iniziato il 1 gennaio 2011. Non dimentichi e non faccia rimanere indietro chi ogni giorno difende la sua e la nostra sicurezza». Lo dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale e componente dell’Ufficio di Presidenza di Montecitorio.

«Un aumento in busta paga per i militari, alla luce dello stesso principio di specificità, è doveroso e necessario, così come è stato fatto giustamente con gli insegnanti e le altre categorie del pubblico impiego, e per coloro che dovrebbero ricevere da maggio 80 euro in più. I provvedimenti allo studio del suo Governo ascoltino e raccolgano le preoccupazioni e le analisi dei Cocer, dei sindacati e di chi vive le difficoltà quotidiane di gestione di un settore, sensibilmente intaccato negli ultimi anni dai blocchi di turn over e contrattuali, a cui si somma la conseguente demotivazione degli organici».

«Ricordo al presidente del Consiglio – conclude Cirielli – che nella scorsa legislatura, proprio su proposta del Partito democratico, tutti i gruppi si erano impegnati a non prorogare il blocco stipendiale. Sarebbe un peccato scoprire che quell’impegno valesse solo per un Pd all’opposizione. Renzi ci stupisca, dia una risposta concreta al personale del comparto e chiarisca sui tagli annunciati che rischiano di compromettere l’efficienza e l’efficacia del sistema sicurezza. I nostri uomini e le nostre donne in divisa hanno bisogno di soluzioni immediate».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.