La comunicazione in Sanità protagonista ad Eboli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Ospedale_Ruggi_infermieri_corsiaUna maggiore e corretta informazione sul diritto alla “non Sofferenza” è sancita dalla Legge 38/2010:  “Disposizioni per garantire l’accesso dei cittadini alle Cure Palliative ed alla Terapia del Dolore”.   Una Comunicazione efficace che porti all’alleanza terapeutica è sempre più richiesta agli operatori sanitari per migliorare la relazione di cura con il malato e la sua famiglia. Su questi temi ad Eboli è stato organizzato dall’Associazione Onlus: “Un Hospice per Eboli ed Amici dell’Ospedale Maria SS Addolorata di Eboli”  un evento di due giornate (4-5 Aprile) dedicate interamente alla Comunicazione in Sanità.

Venerdì 4 Aprile,alle ore 18, nella sala “Mangrella” del Complesso Monumentale “San Francesco”, nel Centro Storico di Eboli, il dott.  Vito Pompeo Pindozzi, giornalista, membro dell’International Federation of Journalists, svolgerà una Lectio Magistralis su “La Sanità in Prima Pagina: la comunicazione della salute in Italia e nel mondo”. Il Sindaco della Città di Eboli, avvocato Martino Melchionda, porterà il saluto della Civica Amministrazione ai Convegnisti. La Lectio sarà introdotta dal dottor Armando De Martino, Presidente della ONLUS ” Un Hospice per Eboli- Amici dell’Ospedale di Eboli”. Moderatore dell’ incontro scientifico sarà il dottor Antonio Manzo,Inviato Speciale  de Il Mattino.

Successivamente, nel Teatro “Italia”, in Viale U. Nobile a Eboli,si svolgerà uno spettacolo di beneficenza per promuovere la raccolta- fondi della ONLUS, che in cinque anni ha donato arredi ed attrezzature biomedicali  per  oltre centomila euro all’ Hospice ” Il Giardino dei Girasoli” ed all’Ospedale “Maria Santissima Addolorata”, due importanti istituzioni sanitarie che accolgono e curano cittadini di Eboli della Valle del Sele ed anche di altre province della’ Italia meridionale. Scopo della ONLUS è anche quello di promuovere la diffusione della cultura della prevenzione e del volontariato  fra la cittadinanza, favorendo la partecipazione di tutti al potenziamento delle dotazioni tecnologiche  per arricchire l’ offerta di cure a chi ne ha bisogno.

Protagonisti della manifestazione nel Teatro “Italia”- condotta da Angela Clemente- saranno artisti di valenza nazionale quale Gianluca Impastato (da Colorado ), artisti da Raimbow MagicLand e la Famiglia Gibboni, famiglia di musicisti che vantano  la loro partecipazione a programmi televisivi nazionali. Il giorno dopo, Sabato 5 Aprile, sempre presso il complesso di San Francesco in Eboli, sarà dedicato al Corso di aggiornamento E.C.M. per la formazione degli operatori sanitari: “Accanto al malato che non può più guarire e alla sua Famiglia”. Direttore del corso è il dott. Armando De Martino e  si onora della presenza di importanti esperti nel settore delle Cure Palliative provenienti da diverse Strutture operative campane ed anche da altre regioni del Centro-Sud. Alla fine del Corso i discendi avranno acquisito conoscenze e competenze per una Comunicazione ed una Relazione efficace.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.