Salerno: trasporta a spalla sul lungomare una bici appena rubata, denunciato 63enne

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
polizia_rapina_poste_ogliara_1Una volante della Polizia, nel transitare sul Lungomare Trieste di Salerno, ha notato un uomo che camminava trasportando in spalla una bici, il quale vista la presenza dei poliziotti cambiava improvvisamente direzione nel tentativo di evitare di avvicinarsi alla pattuglia. Gli agenti hanno bloccato l’uomo, identificandolo per M. R., salernitano di anni 63, già noto alle forze dell’ordine per diversi precedenti, ed hanno accertato, inoltre, che la bici in suo possesso risultava oggetto di furto come da denuncia sporta dal legittimo proprietario. M. R. è stato pertanto denunciato in stato di libertà per ricettazione.





Nella serata di ieri, in zona Irno a Salerno, nei pressi della cittadella giudiziaria, il personale della Polizia di Stato della Sezione Volanti in servizio di vigilanza ha controllato un gruppo di sei stranieri, di nazionalità rumena, tre donne e tre uomini di età compresa tra i 29 e i 37 anni, i quali sono risultati tutti destinatari del provvedimento di Foglio di Via Obbligatorio con divieto di far ritorno a Salerno per tre anni già emesso nei loro confronti dal Questore di Salerno in quanto ritenuti pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica a causa dei loro precedenti. I sei cittadini rumeni, pertanto, sono stati denunciati in stato di libertà per inottemperanza al suddetto provvedimento.

In Via Vinciprova a Salerno, gli agenti della Polizia di Stato hanno controllato due cittadini nigeriani che viaggiavano a bordo di un autobus di linea della SITA sprovvisti del biglietto. Dal controllo è emerso che uno dei due, poi identificato per E. V., di anni 19, risultava sprovvisto di documenti di riconoscimento e di permesso di soggiorno. Per tali motivi lo straniero è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per la violazione delle norme vigenti in materia di immigrazione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.