Battipaglia: tre Commissari nel Comune sciolto per camorra

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Comune_di_BattipagliaGerlando Iorio, Ada Ferrara e Carlo Picone. Sono i tre funzionari scelti per comporre la commissione straordinaria che guiderà il Comune di Battipaglia per i prossimi diciotto mesi. Iorio e Ferrara provengono dai ranghi prefettizi: il primo è capo di gabinetto presso il Palazzo di Governo a Caserta, mentre Ferrara è viceprefetto di Mantova. Carlo Picone ha vasta esperienza nel campo contabile, essendo dirigente dell’area economico e finanziaria della prefettura di Salerno. Il loro compito non sarà agevole.

Si tratta di traghettare il Comune di Battipaglia, la cui amministrazione è stata sciolta per infiltrazioni malavitose, fino alle prossime elezioni che potrebbero tenersi ad ottobre del 2015, salvo una ulteriore proroga di sei mesi: in quel caso si voterebbe non prima di aprile 2016. I tre commissari sono stati nominati dopo la firma del presidente della Repubblica  in calce al decreto di scioglimento adottato dal Consiglio dei Ministri due settimane fa e andranno a sostituire l’attuale commissario prefettizio, Mario Ruffo, che ha retto le sorti del Comune di Battipaglia dall’arresto del sindaco Giovanni Santomauro ad oggi.

Sul tavolo di Iorio, Ferrara e Picone ci sono gli incartamenti del piano urbanistico comunale, fermo dall’inchiesta giudiziaria di un anno fa, il riequilibrio di bilancio con una procedura che andrà valutata dalla Corte dei Conti e la bonifica ambientale degli uffici amministrativi del Palazzo di Città di Battipaglia. E’ questo l’elemento più preoccupante, quello che avrebbe determinato lo scioglimento per infiltrazioni malavitose, ovviamente si presume contigue anche al livello politico dell’amministrazione comunale. I commissari dovranno valutare tutto, appurare l’effettiva gravità della penetrazione criminale, restituire legalità e serenità in vista delle elezioni.

Fonte LIRATV.com

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.