Salernitana nuova dopo Pasqua

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Monza_finale_coppa_Italia_2014 (24)Ginestra insieme a Mendicino, Gregucci ci fa un pensierino. Anche perché l’assenza di Foggia potrebbe spingere il tecnico a cambiare qualcosa lì davanti dove i meccanismi non girano più come qualche settimana fa. Il 4-2-3-1 adottato sin da subito dall’allenatore pugliese ha migliorato le prestazioni della squadra ma nelle ultime partite il gioco, mai per la verità entusiasmante, è diventato troppo prevedibile. Gli avversari ormai conoscono il modo di stare in campo dei granata, hanno studiato i loro movimenti e le contromisure da adottare. Sarebbe giusto pensare ad una rinfrescata del modulo sfruttando la sosta di Pasqua per poi presentarsi con una nuova veste tattica al rush finale del campionato e ai playoff.

Anche il prossimo avversario della Salernitana ha cambiato pelle. Camplone ama il 4-3-3 ma domenica scorsa il Perugia, complice anche l’assenza di Fabinho, ha battuto il Pontedera giocando con una difesa a tre, un centrocampo più folto composto da cinque elementi e due attaccanti. Gregucci non ne fa una questione di numeri ma di atteggiamento complessivo della squadra e di condizione dei singoli giocatori. E allora con il ritorno di Ginestra non è da escludere il passaggio ad un attacco a due più due esterni offensivi oppure un trequartista. Il Cobra, segnando a Prato, è tornato e la sua presenza può dare anche maggiore grinta e determinazione ai compagni. E poi consentirebbe a Mendicino di essere meno solo in avanti valorizzando gli inserimenti dei centrocampisti.

Come è successo nella parte finale della gara con il Monza quando sul cross di Mancini prima Mendicino e poi Ginestra hanno tentato di colpire in area lasciando lo spazio della ribattuta dal limite a Volpe. La Salernitana, che spesso si affida alle giocate dei singoli, ha tante soluzioni. Ancora di più con il rientro di Ginestra che potrebbe essere il valore aggiunto nel momento decisivo della stagione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.