I fatti del giorno: venerdì 2 maggio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiALLARME LAVORO DI NAPOLITANO, SERVONO INNOVAZIONE E CORAGGIO
PRIMO MAGGIO DEI SINDACATI, ‘BASTA ANNUNCI, ORA RIFORME VERE’
Festa del lavoro all’insegna dell’allarme disoccupazione.
Napolitano chiede alla politica ‘il massimo delle riforme’,
insieme a misure ‘dure contro sprechi e privilegi’, e al
sindacato ‘innovazione e coraggio’. A Pordenone corteo dei
sindacati. ‘Basta con gli annunci’. Renzi richiama tutti a
concorrere a ‘slegare l’Italia da lacci inutili e anacronistici.
—.
SCONTRI NO TAV-POLIZIA AL CORTEO DI TORINO, FERMI E FERITI
7 AGENTI CONTUSI. ALFANO, CHI CREA DISORDINI DISONORA FESTA
Scontri al corteo del Primo Maggio a Torino. Un gruppo di No Tav
attacca i rappresentanti del Pd. Sequestrate spranghe e bastoni,
tre persone fermate. Sette i poliziotti contusi, un funzionario
della Digos colpito alla testa. Alfano: chi va al corteo
tentando di creare disordini, disonora il Primo Maggio’.
Sindacati: la violenza ha macchiato una bella festa’.
—.
NUOVA PISTA PER IL CASO YARA, SI CERCA UNA DONNA DI 46 ANNI
SAREBBE LA MADRE DELL’ASSASSINO, FREQUENTAVA SCUOLA CLUSONE
Nuova pista sull’omicidio di Yara Gambirasio. Si cerca una
ragazza madre che, secondo una nuova testimonianza, avrebbe
avuto un figlio da una relazione clandestina con un conducente
di pullman. Proprio il lavoro di Giuseppe Guerinoni, l’autista
morto nel 1999 a 61 anni e indicato dal dna quale padre naturale
dell’assassino. La donna, madre dell’assassino, avrebbe 46 anni.
—.
VALANGA SULLE ALPI GRAIE, MUORE SCIALPINISTA
GRAVE UN ALTRO, TRASPORTATO AL CTO DI TORINO
Uno scialpinista è morto e un altro è ferito grave per una
valanga che si è staccata a 3.200 metri di altitudine, nelle
Valli piemontesi. Il soccorso alpino ha estratto l’uomo dalla
neve, ma per lui non c’è stato nulla da fare. Un altro
scialpinista è stato intubato e portato in elicottero
all’ospedale Cto di Torino, dove è arrivato in codice rosso.
—.
UCRAINA, REINTRODOTTA COSCRIZIONE;MERKEL,LIBERATE OSTAGGI
TURCHIA,POLIZIA CONTRO MANIFESTANTI;BOMBA IN NIGERIA,16 MORTI
L’Ucraina reintroduce la coscrizione. La Merkel chiede a Putin
di intervenire per la liberazione degli ispettori dell’ Osce 11
osservatori militari, 7 europei e 4 ucraini tenuti in ostaggio.
La polizia turca disperde con il cannone ad acqua e lacrimogeni
alcune centinaia di manifestanti che tentano di radunarsi a
Istanbul sfidano il divieto del governo di tenere manifestazioni
del Primo Maggio. 130 gli arresti. Esplosione nella capitale
della Nigeria. Almeno 16 morti.
—.
EUROPA LEAGUE, JUVE ELIMINATA, PORTOGHESI VANNO IN FINALE
20 ANNI FA LA MORTE DI SENNA. ALONSO, PER ME ERA UN IDOLO
Niente finale di Europa League per la Juventus che nella
semifinale di ritorno di Europa League non è andata oltre lo 0-0
a Torino. In virtù del 2-1 dell’andata, i portoghesi vanno in
finale. Vent’anni fa la morte di Ayrton Senna al primo giro del
Gp di San Marino a Imola. ‘Per me era un idolo’, dice Alonso.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.