Salerno: i “Terroristi del gusto” svelano la loro identità alla presentazione di Pizza Expo 2014

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
 supermercato_salerno 

Si sono dati il nome di Terroristi del Gusto e rivendicano la paternità degli “attentati” al centro di un discusso video virale che imperversa sul Web in cui si vedono pomodori, mozzarelle e pacchi di farina che esplodono all’improvviso sugli scaffali di un supermercato,  lasciando sbigottiti clienti e personale. E, mentre il video ha già superato le 20mila condivisioni, il popolo del Web si chiede sempre più insistentemente chi siano e cosa rivendichino i pasionari anonimi del nuovo movimento che si sarebbe costituito a difesa delle tradizioni gastronomiche nazionali italiane e della loro genuinità e unicità, quali pilastri del patrimonio intoccabile ed a salvaguardia del gusto, della salute pubblica e della cultura del Bel Paese.
L’identità dei Terroristi e le motivazioni che sono alla base della costituzione di questo nuovo gruppo “combattente”, verranno ufficialmente rivelate martedì 20 maggio, ore 18,30, al Grand Hotel Salerno nel corso della  presentazione dell’edizione 2014 del PIZZA EXPO, che nell’edizione 2014 si propone quale manifestazione di interesse nazionale nel panorama internazionale del gusto. Il prestigioso evento, che anche quest’anno sarà aperto al largo pubblico e si svolgerà a Salerno, sua patria elettiva, sarà dedicato alla pizza quale patrimonio gastronomico e culturale italiano, caratterizzato dall’assoluta genuinità dei prodotti alimentari impiegati e diversificato da regione a regione in base alle specifiche connotazioni di tradizione gusto e produzione territoriali.
Sei i temi principali che verranno affrontati nel corso dell’incontro al quale parteciperanno anche i rappresentanti dei Media.
Tema 1 – Rivendicazione Campagna Terroristi del Gusto a difesa delle tradizioni nazionali italiane; Italia Terra di tradizioni gastronomiche rinomate; Campania patria della Pizza Italia e capoluogo di sapori
– Francesco Picarone Assessore Annona Salerno

– Giuseppe Giordano Scuola Pizzaioli Tramonti – inventore del Pizzino TCT internazionale

Tema 2 – Posizione Ambientale:  Salerno luogo turistico, Campania Terra di Sapori, in collaborazione con le Istituzioni, Comune Salerno, CCIA Salerno, Patrocini
– Francesco Picarone assessore Annona Salerno
– Guido Arzano CCIIA Salerno
– Umberto Fornito campione del mondo Pizza napoletana STG (secondo tradizione gastronomica), riferimento per la Campania
Tema 3 – Peculiarità e forza dell’evento giunto quest’anno all’edizione nazionale;  
Filiera e Manifestazione popolare & Concorso nazionale tipiche pizze regionali nel Campionato gastronomico di Pizza Expo per la vittoria dello scudetto Eccellenza d’ Italia
– Angelo Iezzi presidente API Associazione Pizzerie Italiane
– Nicola Salvatore presidente APCI Accademia Pizzaioli Chef Italiani – Gruppo Abbruzzo
– Fedele Guida presidente APP Associazione Pizzaioli Pugliesi e Lucani

– Robbie Pezzuol presidente APP Associazione Pizzaioli Professionisti

Tema 4 – Obbiettivi della manifestazione Scudetto Eccellenze d’Italia
Evento di scambio culturale in cui le tradizioni si confrontano; volano per l’economia attraverso  workshops tematici ed incontri business to business
Scambi artistici e sportivi tra danza musica e cabaret; vetrina per gli emergenti.
– Donato Alonso Azienda Planet Beverage
– Mariella Pizzuti Azienda Molino Pizzuti Salerno
Tema 5 – Sguardo al sociale con il forno per l’Associazione Dawn
Sarà allestito uno stand per consentire momenti di svago e di partecipazione concreta ai ragazzi dello Smaldone, Istituto sordomuti di Salerno 
– Barbara Pierri Associazione Dawn Pianeta 21
– Luisa Maudone Associazione Regina Vittoria in collaborazione con l’ Istituto Smaldone
Tema 6 – Salute e qualità del prodotto Pizza
– Marco Amoriello – Pizzaioli,  campione del Mondo pizza senza glutine – loc. AFC Campania
                                                                                                                  GUARDA IL VIDEO
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Sicuramente una trovata per dare più eco ad una manifestazione come quella di pizza EXPO che non ha nulla a che vedere con la ormai antica e non più celebrata festa della pizza. Purtroppo non si rendono conto, questi sedicenti “terroristi” che se i petardi che hanno inserito negli alimenti, fossero scoppiati a casa dei malcapitati acquirenti, altro che trovata pubblicitaria. Adesso cosa faranno, si dichiarerà non al mondo intero. Aspettatevi una denuncia

  2. Ecco spiegato il motivo dietro l’interesse di salernonotizie a questi “terroristi” del gusto, infatti mi stavo proprio chiedendo cosa ci fosse di cosi’ importante dietro quel video.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.