Salernitana: Fabiani pronto a rivoluzionare la rosa granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Salernitana_Angelo_FabianiDa qui al 30 di giugno la Salernitana saluterà diversi giocatori, che arriveranno a scadenza di contratto, ed altri che rientreranno alla base per fine prestito. Alla fine del prossimo mese si ritroveranno senza contratto Bianchi, Chirieletti, Gustavo, Luciani, Iannarilli, Mancini, Molinari, Montervino, Pestrin, Piva, Ricci e Sembroni. Solo pochi di loro (Gustavo, Pestrin, forse Montervino e Bianchi, incredibilmente escluso dalla sfida di Frosinone) hanno chance di discutere un prolungamento del vincolo col club granata, in base alle indicazioni che il diesse Fabiani fornirà alla proprietà. Mentre per alcuni big che in questa stagione hanno deluso (Mancini su tutti) la società non si strapperà i capelli.

Per fine prestito, invece, saluteranno Salerno Ampuero (il Parma potrebbe girarlo all’Universitario, club peruviano che lo aveva lanciato), Esposito (Verona), Fofana (Lanciano), Pasqualini (ancora Parma) e i ragazzi che rientreranno almeno temporaneamente alla Lazio: Berardi, Capua, Mendicino, Perpetuini e Tuia. Qualcuno di loro, come Tuia, Perpetuini e Mendicino, potrebbe ancora fare al caso della Salernitana. Il club granata, poi, dovrà risolvere sempre con la Lazio due comproprietà, quelle di Luciani e Zampa. Ma i due non sembrano più rientrare nel progetto Salernitana. Hanno già un contratto per la prossima stagione il portiere Gori, il difensore Scalise, i centrocampisti Mounard, Nalini (di rientro dal prestito alla Virtus Vecomp) e Volpe, gli attaccanti Foggia, Ginestra, Grassi e Topouzis.

Inevitabilmente, alcuni discorsi andranno avviati già nei prossimi giorni per non disperdere un vero e proprio patrimonio tecnico (il caso di Gustavo sembra essere quello più urgente da risolvere). Inoltre, non necessariamente gli atleti che hanno un vincolo contrattuale sono certi della riconferma, le scelte spetteranno all’allenatore che sarà chiamato a guidare la Salernitana nella prossima stagione: prima verrà nominato, prima si potrà fare chiarezza e si potrà cominciare a delineare una strategia, cosa che lo scorso anno non è accaduta.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.