Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola lunedì 2 giugno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rassegna-stampa-salernoEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Corriere del Mezzogiorno. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTA

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

 

Lidi balneari, corsa contro il tempo. Ora serve il permesso a costruire per installare le cabine, conferenze dei servizi per le autorizzazioni. Gli operatori del Sib: «Invenzione dei Comuni per fare cassa, di burocrazia si muore».

La foto notizia: Colpo di scena: bruciato Toscano. Mario Somma è il nuovo allenatore della Salernitana. È Mario Somma il nuovo allenatore della Salernitana. L’accordo è stato raggiunto nella tarda serata di ieri dopo il rifiuto di Mimmo Toscano al termine di una giornata frenetica. Il nuovo allenatore ha dichiarato: «Ho coronato il sogno di una vita, è fantastico».

Di spalla: Eboli. Imposta unica. È in arrivo super stangata.

Ed ancora: San Severino. Bimbi in festa tra gli stand dell’agricoltura.

Sempre di spalla: S.Pietro al Tanagro. Rogo doloso nella palazzina delle aziende.

A centro pagina: Il pedofilo spiava i fratellini. Salerno, il 67enne era stato notato davanti la scuola dei piccoli abusati. Il 67enne salernitano arrestaro per aver abusato di due bimbi (fratello e sorella di 7 e 5 anni) era stato notato di recente davanti alla scuola dei bimbi, forse nel tentativo di riavvicinarli. Domani l’interrogatorio.

Ed ancora: Cava de’ Tirreni. Buca nella scuola. Genitori infuriati.

E poi: Festa della Repubblica. Un 2 giugno in piazza con concerto serale.

Di lato:  Governo e riforme. Renzi annuncia lo sblocca Italia per “liberare” le opere ferme. Il premier Matteo Renzi annuncia lo “sblocca-Italia” entro un luglio e pensa a un paese “bello e smart”. Invierà una lettera ai sindaci per far ripartire le opere ferme da 40 anni. Inoltre, la legge elettorale, “si farà subito”. Il premier è stato poi duro con la Rai, defindendo lo sciopero «umiliante» in un Paese che tira la cinghia.

Ed ancora: Trasporti. Matrimonio da 600 milioni tra Etihad e l’Alitalia.

Taglio basso: Mondiali. convocato Insigne. Prandelli lascia a casa Rossi e Destro, fuori anche Maggio.

Ed ancora: Napoli. Per l’attacco spunta l’olandese Klaassen.

Sempre in basso: Basket DNB. Agropoli ko all’overtime. Addio finale con Scafati.

 

FOTO_SINGOLA_METROPOLIS

Sul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

 

 

«Così l’orco ci violentava». I racconti choc dei due fratellini ai magistrati: «Abusava di noi durante la notte». Il bimbo che difendeva la sorella ha compiuto 8 anni mentre il 67enne finiva in cella.

Ed ancora: Salerno. De Luca chiude la città alle auto per 5 ore.

Ed ancora: San Valentino Torio. Differenziata, il Comune usa il pugno duro.

In primo piano: Il caso. Vertenza Sita. Rischiano 50 lavoratori.

Di spalla: Il futuro granata. La Salernitana a Mario Somma.

Ed ancora: La querelle. Angri-Nocera, scontro aperto per il titolo in D.

E poi: Cavese. Il debito Iva tiene lontani gli acquirenti.

A centro pagina: Scafati, vandali nella villa comunale. A fuoco l’area verde, colpito anche il centro anziani di Parco Wenner.

Ed ancora: S.Pietro al Tanagro: Rogo doloso in un’azienda: ingenti danni.

La foto notizia: Nocera Superiore. Omicidio Ambra: nessun indagato e 10 persone sentite. Il cerchio si stringe.

Taglio basso: Pagani, D’Onofrio si allea. A Sarno nessun accordo.

Ed ancora: Agropoli-Cilento. Soccorso in mare, l’Asl finisce sotto accusa. L’Humanitas: «Scoperta la fascia costiera».

E poi: Basket. Bcc Agropoli, una sconfitta che sa di beffa. Givova Scafati in finale contro Bisceglie.

FOTO_SINGOLA_MATTINO

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

La Salernitana a Somma: «Si avvera il mio sogno». Ieri alle 23 l’ufficializzazione del nuovo allenatore. Virata sull’ex granata protagonista della promozione del ’90. Firmato un contratto annuale con opzione sul secondo in caso di promozone in B

Ed ancora: Il mercato. Squadra sprint per Super Mario.

Di spalla: La festa. Tre presidenti e la repubblica di Salerno.

A centro pagina: Sindaci, svolta per 700 cantieri. Sovrintendenze e permessi, sponda anti-burocrazia anche per De Luca. Nella lista la Salerno-Avellino. «Sblocca Italia» al via, ecco gli effetti a Salerno e provincia della spallata di Renzi.

Ed ancora: Le reazioni. I costruttori esultano: «Basta con la paralisi».

La foto notizia: La scuola. Maturità, scure sui corsi di recupero.

Di lato: Il caso. «Interessi beffa sui buoni postali». Rivolta negli uffici.

Taglio basso: La curiosità. Petersen, nel Cilento la scena del crimine.

I box in alto: La kermesse. CAMEROTA SOUND. CANTA BATTIATO.

Ed ancora: I concerti. A SANT’APOLLONIA SINFONIA DI VERSI E RIME.

E poi: Il noir. «RAFILUCCIO» SPARITO NEL MARE CHE AMAVA

 

FOTO_SINGOLA_CORRIERE

 

In prima pagina sul Corriere del Mezzogiorno troviamo:

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.