Baby-squillo nell’agro-nocerino sarnese. Con il ricavato abiti griffati e i-phone

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
carabinieri_radio_controlliUn appartamento a Sant’ Egidio del Monte Albino in provincia di Salerno era divenuto l’alcova per le baby-squillo dell’agro-nocerino-sarnese. E’ quanto emerge dal fascicolo investigativo dei carabinieri del Nucleo investigativo del Reparto operativo del comando provinciale. Il proprietario dell’abitazione ha ammesso di conoscere i minorenni ai quali, per fare una cortesia, concedeva la stanza della propria casa. Ma, sottolinea, di non essersi mai intrattenuto sessualmente con quei ragazzini al contrario di ciò che si ipotizza e di non essere a conoscenza di quello che accadeva tra le quattro mura. Credeva che le ragazzine si intrattenevano con i propri rispettivi fidanzatini. E’ questa quindi la linea difensiva del 56enne di Sant’Egidio finito in carcere per l’inchiesta sulla baby prostituzione. L’uomo è accusato, insieme ad altre persone attualmente ai domiciliari, anche di aver avuto rapporti sessuali con minorenni e di aver indotto altri adulti ad avere favori a pagamento. Secondo i magistrati l’uomo incassava dai 20 ai 30 euro per fittare le stanze. Ma dai post pubblicati on line dai ragazzi, tutti dai 15 ai 17 anni, maschi e femmine disposti ad incontri etero e omosessuale, chiedevano clienti “generosi” disposti a lauti regali. Con quei soldi pare che i ragazzi compravano cellulari di ultima generazione e vestiti griffati.

Fonte Corriere del Mezzogiorno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.