Bando Artigianato, da giovedì le domande. Caldoro: “Regione fa sua parte con atti concreti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
consiglio_regione_campania_giuntaDalle 10 di giovedì 19 giugno 2014 e fino al 30 settembre è aperto lo sportello telematico per l’invio della domande per partecipare al bando “Artigianato”, promosso dalla Regione Campania, attraverso l’assessorato alle Attività produttive. Lo sportello è raggiungibile dal sito web di Sviluppo Campania (www.sviluppocampania.it), soggetto gestore della misura. Il bando, a valere sul Fondo rotativo per lo sviluppo delle PMI, ha una dotazione di 27 milioni di euro e si pone l’obiettivo di favorire l’innovazione di processo ed il miglioramento degli standard ambientali delle imprese artigiane campane.

Il bando finanzierà programmi di investimento di importo compreso tra un minimo di 25mila ed un massimo di 250mila, a copertura del 100% del programma di investimenti ammissibile.  “È tutto pronto per la selezione delle imprese che si candidano a ricevere un sostegno finanziario nell’ambito del bando Artigianato. Il 19 giugno è infatti il click day per partecipare alla selezione. Si tratta di una misura con una forte vocazione innovativa: partiamo dal tessuto produttivo del nostro artigianato di eccellenza, ma in un’ottica di promozione dello sviluppo competitivo e tecnologico di un comparto in costante evoluzione.” Così l’assessore alle Attività produttive della Regione Campania Fulvio Martusciello.

La misura, infatti, punta a stimolare il coinvolgimento degli artigiani 2.0, del mondo dei maker e dei creativi digitali: la contaminazione tra il tessuto tradizionale e le nuove opportunità offerte dalle più avanzate tecnologie, digitali, sostenibili, ecologiche, rappresenta una grande occasione per compiere un importante salto qualitativo per l’artigianato campano. “Il bando si integra con la legge regionale per la qualificazione, la tutela e lo sviluppo dell’impresa artigiana grazie alla quale, per la prima volta, il comparto regionale è regolato da una disciplina organica, che tenga conto delle nuove esigenze del settore, anche in termini di innovazione tecnologica.

La Regione Campania è attiva in prima linea per la nascita di nuove imprese sul territorio regionale. In sinergia con il bando Artigianato, infatti, sosteniamo la creazione d’imprese innovative con la misura specifica dedicata alle startup: trenta milioni di euro per la promozione di nuove imprese sul territorio regionale favorendo quelle composte in prevalenza da giovani e donne. Il click day della misura, lo scorso 29 maggio, ha raccolto un successo straordinario, facendo pervenire allo sportello di Sviluppo Campania 660 richieste di finanziamento. Un’ulteriore dimostrazione della voglia di fare impresa dei nostri giovani e potenziali imprenditori. Il processo di selezione del bando Artigianato, a partire dal click day del 19 giugno, sarà tracciabile attraverso il sito web di Sviluppo Campania: favoriremo la massima trasparenza attraverso la pubblicazione dei dati di accesso alla misura di finanziamento”, conclude Martusciello.

“Come sempre manteniamo gli impegni”, sottolinea il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro.  “L’artigianato è traino fondamentale dell’economia campana. La Regione fa la sua parte con atti concreti, con risorse specifiche e prevedendo strumenti innovativi”, conclude Caldoro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.