Salernitana: 2,5 milioni di euro per la Serie B

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Lotito_e_MezzaromaSul piatto meno soldi rispetto alla passata stagione. Secondo il quotidiano Il Mattino, oggi in edicola, Lotito e Mezzaroma avrebbero fissato in 2,5 milioni di euro il budget per la prossima stagione. Cinque miliardi di vecchie lire per allestire una squadra decente e che possa ben figurare nel prossimo campionato di prima divisione. Si tratta della stessa cifra spesa due anni fa per vincere il campionato di Serie D. Poco fedele al motto tanto spendi tanto appendi Lotito e Mezzaroma dopo i tre allenatori della passata stagione e le campagna acquisti a più riprese, con 35 elementi in organico ed una spesa superiore ai 3 milioni di euro, hanno deciso di rivedere al ribasso gli investimenti. Con 2,5 milioni di budget non c’è tantissimo da fare anche perché i big, o presunti tali, viaggiano su cifre e ingaggi che comporterebbero l’immediato azzeramento o quasi del budget prestabilito.

Non sappiamo, inoltre, se in questa cifra è stata conteggiata la somma dei 600 mila euro per l’iscrizione al prossimo campionato.  Se fosse vera la somma dei 2,5 milioni di euro ipotizzata dal quotidiano Il Mattino si aprirebbe un altro fronte di discussione alla luce degli incassi del club. Lo scorso anno, infatti, la Salernitana alla voce incassi al botteghino ha investito una cifra vicina al milione e mezzo di euro. Se a questo aggiungiamo sponsor e la voce marketing e merchandaising vien da se che questa stagione costa davvero poco al duo Lotito e Mezzaroma se sono questi i numeri. A questo punto tutto o quasi è nelle mani di Fabiani che dovrà fare le classiche nozze con i fichi secchi. Un piano di ridimensionamento che sembra un vero e proprio piano di risparmio con la speranza che Somma oltre ad essere un bravo allenatore abbia acquisito competenze e specializzazioni nel fare miracoli. Lotito, che è un fervente cattolico dovrebbe sapere che senza soldi non si cantano messe.

Fonte LIRATV

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. SIGNORI NON SI VA DA NESSUNA PARTE QUESTI SONO DUE ACCATTONI, UNA SOLA COSA SBAGLIO OPPURE IN TEMPI NON SOSPETTI DISSE 10.000 PERSONE OPPURE 5000 ABBONAMENTI AL RESTO PENSIAMO NOI, CHE SIAMO UNA SOCIETA’ RICCA E SOLIDA, ADESSO ABBIAMO I 10.000 + 5000 ABBONATI NON SAPENDO CHE DIRE SI VA AL RISPARMIO PERCHE’ CON GLI SQUADRONI NON SI VA SICURI IN B MA FATE UN PO VOI QUESTI COME RAGIONANO

  2. se se se ma quanti se in questo ma che caxxo di notizia è se è intyrisa di se forse ma si dice.
    stamattina totonno o scartellato ha detto che forse la russia invade gli usa se non gli danno la florida e se non gli vendono il territorio de
    l nordest. poi se se cifosserro ancora gli indiani e se c i fosse ancora il generale custer e se il mattino andasse a fare in c… e se i giornalisti seri le notizie andassero a cercarsele e se a salerno ci fossero giornalisti seri
    se se se e quando la finite con questi seeeee?

  3. Ragazzi state calmi……aspettiamo il calcio mercato e poi parliamo.
    Ricordiamoci che a Salerno come nel resto d’italia la classe giornalistica va dove soffia il vento.
    Io diffido da questi articoli fatti allo scopo di essere letti, la verità e che si presenta un budget di presunte spese investimenti i quali vengono sempre superati.
    Chi mastica di calcio lo dovrebbe sapere, MENO DISINFORMAZIONE e PIÙ INFORMAZIONE!

  4. Io credo che sia soltanto una questione di cosa un tifoso preferisce: vivere o morire.
    Vivere, sapendo che un personaggio come lotito, soldi per la salernitana non ne tirera’ mai fuori, e saranno mesti campionati di C. Oppure, probabilmente morire, con dignita’, dando un bel calcio nel culo al burino laziale.
    P.S. chissa’ se veramente la sua cordata fu quella con piu’ garanzie per noi. Figuriamoci………………

  5. Caro direttore Esposito visto che x lei non sono nulla 2,5 milioni di euro xché non ti compri la Salernitana?
    Presidente siamo con te, a Salerno alcuni giornalisti sono ……….da Aliberti

  6. Le società quelle serie, e noi siamo una società seria, non strombazzano ma operano sperando sempre di sbagliare il meno possibile. Ora a questi tifosi che credono di comandare con le tasche altrui chiedo di farsi da parte nessuno li vuole allo stadio…Vadano a portare il loro “tifo” altrove. La Salernitana deve rinascere con i piedi di cemento armato e con piedi piantati sulla sabbia. La programmazione comporta tante cose, anche questo. E se dovesse andare tutto bene, come ci auguriamo, venite allo stadio vi aspettiamo. Dovesse andare male, facendo i dovuti scongiuri, restate a casa evitate di arrecare ulteriori danni. Noi ci teniamo alla nostra Salernitana, non vogliamo più frequentare le sezioni della fallimentare dei Tribunali cittadini……..

  7. Ascoltate questa storia:”all’indomani dell’ amatissimo trasferta di Marassi ove Un certo Stellini ad una manciata di minuti dal termine spense il sogno della Cuoghi band di disputare la finalissima dei play off con il Monza. E bene pochi giorni dopo,in un torrido Telecolore di giugno, il giornalista (Franco) diede una notizia che sapeva di musica x le nostre orecchie:”Lombardi ha promesso una squadra ammazza-campionato!
    Detto e fatto e la cronaca diventa storia: arrivano Di Napoli,agostinelli, Giannone(all’epoca quotatissimo),Di deo,mamede,Luca ed Enzo Fusco,pinna,milanese,ambrogioni dal Genoa,mammarella ed altri. L’anno dopo in B 3 squadre x salvarci. A libro paga c’erano: merino,scarpa, iunco, di Napoli,genco ed altri. Con re Artù arrivato via Siena a 700.000€ all’anno.
    Morale della favola: il 19 giugno 2011,all’indomani della sconfitta col Verona si è’ chiuso il cerchio. Quella dolce notizia di Esposito(sempre Franco) pagata a carissimo prezzo. 9 milioni di debiti e retrocessione in serie D. Il resto e ‘ storia di oggi con lo scellerato Esposito (stavolta Antonio di liraTv) che chiede a gran voce spese scellerate. Se la storia insegna programmiamo è fidiamoci anche un po’ di Lotito che non ha preso la Salernitana x farla ristegnare in C tra stadio semivuoto e contestazioni. A che gli serve Salerno in C?

  8. Ascoltate questa storia:\”all\’indomani dell\’ amarisdima trasferta di Marassi ove Un certo Stellini ad una manciata di minuti dal termine spense il sogno della Cuoghi band di disputare la finalissima dei play off con il Monza, il morale era sotto i tacchi non ultimo x il rigore beffa dato all’andata. E bene pochi giorni dopo,in un torrido pomeriggio di giugno su Telecolore, il giornalista (Franco) diede una notizia che sapeva di musica x le nostre orecchie:\”Lombardi ha promesso una squadra ammazza-campionato!
    Detto e fatto e la cronaca diventa storia: arrivano Di Napoli,agostinelli, Giannone(all\’epoca quotatissimo),Di deo,mamede,Luca ed Enzo Fusco,pinna,milanese,ambrogioni dal Genoa,mammarella ed altri. L\’anno dopo in B 3 squadre x salvarci. A libro paga c\’erano: merino,scarpa, iunco, di Napoli,genco ed altri. Con re Artù arrivato via Siena a 700.000€ all\’anno.
    Morale della favola: il 19 giugno 2011,all\’indomani della sconfitta col Verona si è\’ chiuso il cerchio. Quella dolce notizia di Esposito(sempre Franco) pagata a carissimo prezzo. 9 milioni di debiti e retrocessione in serie D. Il resto e \’ storia di oggi con lo scellerato Esposito (stavolta Antonio di liraTv) che chiede a gran voce spese scellerate. Se la storia insegna programmiamo è fidiamoci anche un po\’ di Lotito che non ha preso la Salernitana x farla ristegnare in C tra stadio semivuoto e contestazioni. A che gli serve Salerno in C?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.