Interrogazione Pica a Caldoro: “Metanizzazione in Cilento. A rischio fondi Ue per completamento rete”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Donato_PicaIn un’interrogazione al Presidente della Giunta Regionale della Campania Stefano Caldoro, il Consigliere Regionale Donato Pica (Pd) chiede chiarimenti su quali provvedimenti siano stati assunti al fine di consentire il completamento dei lavori della rete di diffusione del metano nel territorio del Cilento.

“Ancora una volta – sottolinea Pica – la scarsa attenzione della Giunta regionale alle aree della provincia di Salerno rischia di fare perdere al territorio cilentano un prezioso finanziamento, a valere sui fondi strutturali Ue, che rende finalmente possibile la realizzazione in diversi comuni del Cilento, interno e costiero, della rete di distribuzione del gas metano: un intervento che presenta notevoli potenzialità per i positivi risvolti sociali, economici ed occupazionali”.

“Eppure – ha proseguito Pica – nonostante la disponibilità di progetti immediatamente cantierabili, condivisi dai Comuni nell’ambito dei rispettivi piani d’azione per l’energia sostenibile promossi dall’Unione Europea (Patto dei  Sindaci) e le sollecitazioni per l’utilizzo dei fondi europei pervenute alla Regione Campania non solo dagli Enti Locali ma anche dalle parti sociali, siamo costretti a constatare  il protrarsi di un inaccettabile immobilismo istituzionale che incide negativamente sulle prospettive di crescita dell’area cilentana”.

“La necessità – ha aggiunto Pica –  di procedere urgentemente alla cantierizzazione della rete di diffusione del metano era già stata evidenziata al Presidente Caldoro in una mia precedente interrogazione del 26 luglio dello scorso anno ma, niente sembra purtroppo essersi mosso”.

“Un bell’esempio – ha concluso Pica – di come funziona la macchina amministrativa della Regione guidata dal centrodestra di Caldoro, incapace di guardare con equilibrio a tutte le aree della Campania e, soprattutto, a quelle in attesa da anni di importanti e non più rinviabili interventi di infrastrutturazione”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.