Focus sull’attacco granata: il reparto è da rifondare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ginestra_MounardSebbene sia il reparto col maggior numero di elementi sotto contratto, l’attacco della Salernitana sarà il settore che subirà i maggiori stravolgimenti. Almeno queste sarebbero le intenzioni della società di Lotito e Mezzaroma. Nei fatti, però, il diesse Fabiani sta incontrando qualche difficoltà in più del previsto a procedere. I contratti fino a giugno 2015 che legano al club granata atleti che non sembrano godere della fiducia dell’allenatore (e che per quanto riguarda la nuova politica legata agli ingaggi neanche di quella della proprietà) sono un ostacolo non di poco conto. Prima di procedere con movimenti in entrata, infatti, il diesse granata deve cedere qualcuno. L’unico praticamente certo della riconferma è Pasquale Foggia: il mancino napoletano in passato ha avuto problemi con Somma, ma i due sarebbero pronti a mettere da parte quanto accaduto ad Empoli per costruire un nuovo rapporto di fiducia.

Al contrario, Grassi (da poco diventato papà) sembra destinato a cambiare aria: su di lui ci sono Teramo e L’Aquila, ma in caso di rescissione contrattuale anche il Pontedera potrebbe tornare alla carica. Spinosa la questione Ginestra: il cobra lo scorso anno ha giocato poco a causa di problemi fisici e non è considerato elemento fondamentale, questo potrebbe indurlo a chiedere di cambiare aria. Lo stipendio da Lega Pro di vertice, però, spaventa le possibili pretendenti (per lui in passato s’era parlato della Casertana, ma ultimamente le uniche società seriamente interessate sembrerebbero Taranto e Gallipoli e non sembrano soddisfare le sue ambizioni). La sensazione è che il braccio di ferro con la Salernitana andrà avanti per un po’. Mounard nella passata stagione in gran segreto ha spalmato il suo ingaggio su un altro anno di contratto, nonostante questo sacrificio (e il suo attaccamento alla piazza) il francese non sembra sia al centro del progetto e questo potrebbe indurlo a guardarsi attorno (Foggia e Arezzo hanno effettuato timidi sondaggi). In bilico anche Topouzis, reduce da un’esperienza non esaltante in prestito all’Ascoli. E’ evidente che dopo aver liberato spazio in rosa (e nel monte ingaggi), la Salernitana procederà con una vera e propria rivoluzione del reparto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.