Salerno: chiede questua utilizzando cagnolino per impietosire passanti. Sanzionato dai Vigili Urbani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
questuanti_elemosinaNell’ambito dei controlli del territorio per rendere più vivibile la città di Salerno, il personale appartenente al Corpo dei Vigili Urbani, oltre ai normali servizi di viabilità per consentire una circolazione stradale più sicura, è stato impegnato su diversi fronti.

Questa mattina i caschi bianchi hanno elevato sanzione amministrativa di €.250,00 a carico di un uomo di nazionalità straniera comunitaria il quale posizionatosi vicino alle casse del parcheggio di p.zza Mazzini effettuava la questua, in violazione dell’Ordinanza Sindacale che vieta tale tipo di attività sul territorio comunale, infastidendo notevolmente le persone con pressanti richieste di denaro e utilizzando un cagnolino per impietosire i passanti. Oltre alla sanzione comminata sono stati anche confiscati i proventi dell’illecita attività ed il cane sottoposto a sequestro amministrativo con affidamento ai volontari della Lega Nazionale della Difesa del Cane.

Inoltre il  personale del “reparto motociclisti”:

– Ha svolto, in zona stadio Arechi e industriale, apposito servizio di prevenzione e repressione del fenomeno del meretricio elevando nove verbali ad altrettante prostitute, tre di esse sono state anche deferite all’autorità giudiziaria perché inottemperanti all’ordine del questore di Salerno di divieto di ritorno nel nostro Comune.

Ad una di esse è stata anche sottoposta a sequestro amministrativo la propria autovettura in quanto circolava senza la copertura assicurativa;

– A seguito di controlli ha provveduto a sottoporre a sequestro amministrativo un ciclomotore in quanto in circolazione senza la copertura assicurativa. Inoltre, il conducente è stato sanzionato anche perché circolava con il veicolo senza la targa e senza la prescritta revisione periodica;

– Ha condotto operazione di controllo dell’illecito uso dei contrassegni invalidi. In tale ambito è stato contravvenzionato un automobilista che utilizzava il contrassegno intestato ad altra persona benché il veicolo non era asservito al disabile.

Comando di Polizia Municipale Salerno

                                                        

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Qante balle: a quando una seria lotta ai parcheggiatori abusivi ”storici” che conoscete benissimo?

  2. alla stazione li avete difronte e uscite solo x il caffè, ieri all’inizio del corso cì erano 6 dico sei zingari (tutta la famiglia) con i pappagallini e le matrici del lotto, oltre i soliti napoletani che vendevano rompendo i c,,,,ni i calzini……..

  3. non è vero niente ovunque ti rompono le palle con ninnoli e accendini e i parcheggiatori abusivi ce ne sono a iosa è inutile che scrivete ste fesserie nessuno vi crede piu…..ridicoli

  4. Da quando è reato essere zingaro? Se ti infastidisce la loro vista resta in casa, razzista imbecille!

  5. La polizia venisse a farsi un giro anche in via Irno. Tutte le sere mi sto imbattendo in alcuni zingari intenti a fare accattonaggio. In particolare ce n’è uno fisso seduto in terra al tabacchi di via Irno 109 (di fronte pompa di benzina Total)… Non è un bello spettacolo nè il personaggio infonde sicurezza…

  6. Magari tu per lui non sei un bello spettacolo, ne gli incuri sicurezza.
    Almeno lui ha l’umiltà e dignità di vivere della carità chi lo aiuta, e non delinque. Scusate se tutti non sono ricchi e benestanti come voi, non hanno avuto una vita agiata, almeno il diritto di esistere e di mendicare glielo diamo? O solo per questo lo inforniamo? Io da Salerno e dall’italia caccerei la gente come voi, non siete voi i miei compaesani e i miei fratelli.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.