Valorizzazione giovani: Tommasi (AIC) punta l’indice contro la Salernitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Tommasi_AICQuattro giorni al raduno, sette al ritiro: scatta il countdown per la Salernitana e la voce “acquisti” non fa registrare sussulti. “Attendere” è il verbo ormai coniugato da tutti in casa dei granata, dal diesse Fabiani, dall’allenatore Mario Somma e dai tifosi, che aspettano fiduciosi. E mentre la Salernitana “attende” rinforzi, viene indirettamente in ballo dal presidente dell’Associazione Italiana Calciatori, Damiano Tommasi che si è pronunciato sulla valorizzazione dei giovani nel nostro Paese, in ottica di rifondazione del calcio azzurro inserendo nel discorso l’esempio delle due squadre di patron Lotito. «Per valutare il sistema serve capire quanti dei ragazzi in prestito poi tornano effettivamente in A – ha affermato Tommasi -; la Salernitana è la squadra satellite della Lazio: i movimenti tra i due club sono a senso unico, la Lazio ne manda tanti a Salerno, ma da Salerno alla Lazio? Bisogna dirsi chiaramente se ai giovani si crede davvero o no».

La dichiarazione del presidente dell’Assocalciatori è stata rilanciata da diversi siti web laziali. Alcuni di loro hanno ricordato che nessuno dei giocatori spediti a Salerno ha effettivamente fatto un salto di qualità e che non solo non sono tornati alla casa madre, la Lazio, ma non sono nemmeno stati valorizzati o venduti ad altre squadre. Le ragioni per cui ciò non è avvenuto le lasciamo illustrare ai diretti interessati se mai decideranno di esprimersi sull’argomento. L’unica cosa che allo stato attuale può interessare ai tifosi della Salernitana è che la squadra accolga giovani di valore, provenienti dalla compagine del co-patron, e possibilmente graditi all’allenatore. Intanto per la Salernitana è arrivato l’ok della Covisoc, per il quale la domanda di iscrizione soddisfa pienamente i criteri sportivo-organizzativi, infrastrutturali e di economicità. Per questo la società granata ha ottenuto tutte le licenze utili per la partecipazione al prossimo campionato di Lega Pro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Ma se Lotito manda a Salerno delle scamorze, come si può pretendere che poi diventino formaggi pregiati?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.