Salernitana: raduno solo per metà squadra, quale futuro?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Lotito_e_MezzaromaArriveranno nuovi calciatori ma il dato oggettivo ed inconfutabile è che oggi la Salernitana si raduna con una squadra largamente incompleta. Ben lontani da quell’80% dell’organico auspicato da Somma un mese fa, che rappresenta la soglia minima per avviare un buon lavoro di preparazione estiva, il nuovo cammino granata inizia con il piede sbagliato. Per la verità non è una novità, la società ci ha abituati a partenze lente recuperando negli ultimi giorni di mercato. Basti ricordare che l’anno scorso Foggia, Esposito e Volpe furono presi a Ferragosto e che la squadra fu completata anche dopo la chiusura del mercato tra settembre e novembre con Mancini. Siamo certi che saranno ingaggiati altri giocatori anche perché, così com’è oggi, la Salernitana farebbe fatica a svolgere anche un semplice allenamento.

Ma sarà già tardi perché è vero che il mercato chiude il 1° settembre ma è vero anche che la squadra è preferibile allestirla per gran parte a luglio per consentire al tecnico di forgiare il gruppo già dal ritiro. Soprattutto quando si punta ad un obiettivo importante. Si può vincere anche senza fare spese folli evitando i saldi di fine stagione. Bisogna, però, conoscere i calciatori e le vie giuste del mercato. Muoversi con la tasca piena è facile, il difficile arriva quando bisogna operare con un budget ristretto cercando di allestire comunque una squadra competitiva. In passato diverse società ci sono riuscite, tra i tanti esempi facciamo quello del Lanciano che con pochi soldi e una programmazione oculata ha conquistato due anni fa la promozione in serie B e poi due salvezze in cadetteria. Ingaggiare calciatori in ritardo va ad influenzare il lavoro svolto in precedenza in ritiro che rischia di diventare vano se poi ad agosto vengono inseriti in organico quattro, cinque o anche più giocatori.

E poi gli elementi che arrivano a fine mercato non hanno una preparazione adeguata e non conoscono i meccanismi di gioco. Per cui ci sarà bisogno di altro tempo per inserirli in squadra. Cose che non scopriamo certo oggi, il calcio ha alcune regole note da sempre. Attendiamo ancora che la Salernitana allestisca un organico degno del suo nome e delle ambizioni di Somma e dei tifosi. La nuova stagione non parte sotto i migliori auspici ma c’è ancora un po’ di tempo per recuperare. Bisogna, però, fare in fretta, prendere almeno quattro o cinque calciatori entro la fine di questa settimana. Ma non prenderli tanto per prenderli, ci aspettiamo innesti mirati e di qualità come gli obiettivi inseguiti e poi sfumati in queste settimane. Altrimenti assisteremo al solito ritornello con i tifosi costretti ad aspettare impazientemente che venga allestito un organico competitivo per la promozione. A metà luglio, visto quanto fatto, o meglio non fatto, finora la domanda sorge spontanea, nell’interesse della Salernitana intesa come squadra che da 95 anni fa palpitare il cuore dei salernitani. Si punta veramente alla promozione in serie B?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. ancora co sta serie B ma lo volete capire o no che e serie C a vita con lotito ma xche pensate che somma e un allenatore ma andate a vedere le ultime esperienze di somma da allenatore solo e sempre esoneri ma da quantii anni non allena ma stati fore se pensate che quest anno fate qualcosa e solo utopia serie C a vita

  2. con quetsi presupposti chi spera nella serie B è da internare
    non dico che non andremo mai in B con questa dirigenza perchè non conosco il futuro ma di sicuro con questi presupposti è molto molto difficile vincere il campionato
    sicuramente lotito e mezzaroma faranno proclami di questo genere prendendo Di Michele a ferragosto sperando in qualche illuso che corre a fare l’abbonamento sta a noi non cascarci

  3. Ancora con questi commenti contro la Salernitana….
    Ma capite che liratv c’è l ha con Lotito perché ha preferito telecolore e quindi ora devono fare guerra ad oltranza????!!!!!
    Questo non è vero giornalismo….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.