Calcio: il giovane attaccante cavese Giovanni Bisogno trasferitato al Frosinone che milita in Serie B

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
calcio_femminileIl giovane attaccante cavese Giovanni Bisogno, classe 2000, della scuola calcio ASD Piccolo Stadio Cesinola di Cava de’ Tirreni del presidentissimo Antonio Della Rocca, visionato da vari osservatori di squadre professionistiche nel corso dell’ultimo campionato regionale  minigiovanisimi, è stato trasferito al Frosinone Calcio, militante nel campionato di serie B. Un importante risultato questo per la scuola di calcio cittadina, che nel corso degli ultimi anni ha collezionato successi sportivi in numerosi tornei e campionati – da ultima la vittoria del campionato provinciale 2013/2014 dei giovanissimi classe 1999 del mister Giuseppe Lambiase- che  ha ceduto quindi il suo primo calciatore ad una importante società professionistica.

«In primo luogo –ha dichiarato entusiasta ed orgoglioso il Presidente Antonio Della Rocca – faccio un grande in bocca a lupo a Giovanni, con l’augurio che la sua prossima partecipazione al campionato nazionale giovanissimi con il Frosinone possa essere un trampolino di lancio per una brillante e soddisfacente carriera». «La testimonianza dell’ottimo lavoro svolto da tutto il nostro staff tecnico –ha continuato il Presidente dell’ASD Piccolo Stadio Cesinola– è rappresentata dal fatto che oltre al giovane Giovanni Bisogno, anche altri nostri calciatori, nati negli anni 2000 e 2001, sono stati visionati e sono tutt’ora al centro di trattative per poter concretizzare qualche altro contratto e dare una concreta possibilità a ragazzi della nostra città.

La filisofia della nostra Associazione, infatti, non è tanto quella di vincere i vari campionati cui partecipiamo, ma di ben figurare con i nostri giovani in modo da poterli lanciare nel mondo professionistico. Ed è questo il vero obiettivo che, proprio perchè compreso dai genitori che ci affidano i loro piccoli, ci sta consentendo di ottenere risultati più che lusinghieri per una scuola calcio di una piccola frazione di Cava, ma in pochi anni già conosciuta ben oltre i confini citadini».

 

La scuola calcio Red Lions Piccolo Stadio sorta nell’anno 2008, con il fine di promuovere lo sport e l’integrazione giovanile a tutti i livelli ed avviare bambini e ragazzi al calcio, amatoriale ed agonistico, in solo otto anni di attività si è comportata più che egregiamente a livello agonistico, divenendo anche un punto di riferimento sul territorio cittadino e non solo, per tutti quei genitori che vogliono far provare ai propri figli l’iniziazione calcistica. Oggi l’Associazione annota ben 160 bambini iscritti (tra i 4 e 14 anni), si avvale di un direttore tecnico e numerosi istruttori qualificati. «Voglio ringraziare –ha concluso Della Rocca– tutti i componenti dello staff tecnico e nel contempo voglio invitare l’Amministrazione comunale ad attivarsi fattivamnte per rendere disponibili e fruibili le strutture esistenti sul territorio cavese al fine di aiutare concretamente chi lavora per lo sport e per i giovani».   

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.