Federico F.Ferrero, nuovo MasterChef d’Italia, presenta il suo nuovo libro ad Amalfi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

FerreroFederico Francesco Ferrero nuovo MasterChef d’Italia, nel corso del tour nazionale di presentazione del suo primo libro “Missione Leggerezza”, non poteva non far tappa ad AmalfiLegato come è alla Città costiera dal 6 marzo scorso quando, nel corso della diretta televisiva più seguita della storia della tv satellitare in Italia, è stato incoronato vincitore della terza stagione del talent show culinario dagli chef CraccoBarbieri Bastianich  dopo aver preparato una composta di limoni di Amalfi con crema allo yogurt, menta e basilico ritenuta “strepitosa”. L’appuntamento per tutti gli interessati è fissato per domenica 20 luglio alle19:15 nell’Arsenale della Repubblica nel corso del quale, dopo i saluti del Sindaco Alfonso Del Pizzo, il nuovo MasterChef racconterà di sé e della sua opera in un’appassionata intervista con il giornalista MarioAmodio.

L’evento è organizzato dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Amalfi, retto dal dott. Daniele Milano, con la collaborazione del Consorzio “Amalfi di Qualità” presieduto dall’avv.Gennaro Pisacane. «Tutte le storie hanno un inizio.  E questa storia è iniziata in cucina» è l’incipit di “Missione Leggerezza” (Rizzoli) più vicino alla narrativa che ad un semplice un ricettario, perché ognuna delle tredici è accompagnata da altrettanti quadri che introducono il piatto e raccontano le emozioni collegate agli ingredienti e all’alchimia che li combina per trasformarli in piatti che fanno sognare. È un libro da leggere, oltre che da usare.

La prefazione del libro è di Massimo Recalcati: «I libri di cucina oggi si moltiplicano. Questo libro è però diverso. Non è solo una raccolta di ricette. Un disegno culturale ambizioso lo ispira: è possibile una cucina essenziale ma inventiva, saporita ma salutare, nuova ma antica, creativa ma accessibile a tutti? Quello a cui Federico F. Ferrero punta è una trasformazione del nostro rapporto con il gusto e con il territorio che ci circonda e che abitiamo»Nel libro viene presentato una cucina nuova: straordinariamente intensa nei sapori, alta nei contenuti ma intrinsecamente sana. Una cucina che viene definita “leggera” ma che è molto densa nei contenuti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.