Castellabate: San Costabile, compatrono della diocesi, in processione con San Pantaleone

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
castellabate-e1364305265927Per la prima volta il busto di San Costabile Gentilcore, fondatore e patrono di Castellabate, ma anche compatrono della diocesi, parteciperà alla processione del 27 luglio per i festeggiamenti di San Pantaleone, patrono della città e della diocesi di Vallo della Lucania.

L’evento è organizzato dalla parrocchia di Santa Maria Assunta in collaborazione con le parrocchie, le associazioni religiose del territorio e il Comune di Castellabate.

Il busto del santo viaggerà, infatti, scortato dalla polizia municipale sia all’andata che al ritorno. È prevista anche l’organizzazione di pullman per consentire ai fedeli di raggiungere Vallo in occasione dei festeggiamenti.

Il 26 luglio l’effige di San Costabile arriverà a Vallo attorno alle ore 18,30, dove sarà accolta nei pressi del seminario dalla comunità festante. Il giorno successivo percorrerà le vie della cittadina, assieme al busto di San Pantaleone e alle statue provenienti da svariate parrocchie e cappelle della diocesi, per la tradizionale processione guidata dal vescovo mons. Ciro Miniero. Il rientro nella Basilica di Castellabate è previsto per il 28 luglio.

 

«Si tratta di un vero e proprio evento per tutta la nostra comunità – spiega il sindaco Costabile Spinelli – è la prima volta, infatti, a memoria locale, che il busto del nostro patrono partecipa ai festeggiamenti di San Pantaleone a Vallo. Il quarto abate di Cava, originario di Tresino, oltre all’indubbia rilevanza storica della sua figura, è tra i pochi Santi di origine cilentana, per cui a buon diritto è stato elevato a compatrono della diocesi. A lui sono legati da devozione e affetto non solo i cittadini di Castellabate, che gli riconoscono il compimento di diversi miracoli, ma anche da tantissimi fedeli di tutto il comprensorio cilentano e salernitano».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.