Pagani: incontro tra l’Amministrazione ed i Dirigenti scolastici per offrire un servizio migliore

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
comune_paganiSi è concluso l’incontro con i Dirigenti degli Istituti scolastici del territorio paganese. Alla riunione, fortemente voluta dal Sindaco Salvatore Bottone, erano presenti il Vicesindaco, tra le cui deleghe c’è anche la Pubblica Istruzione, il responsabile del settore Lavori Pubblici, ing. Gerardo Califano,  per il I Circolo Scolastico il Dirigente, prof. Luigi Rainone e la prof.ssa Lombardi, per il II Circolo il Dirigente, prof. Alfonso Longobardi, per il III Circolo la Dirigente, prof.ssa Filomena Sannino,  per l’Istituto Comprensivo S.Alfonso, il Vicepreside, prof. Giuseppe Petti, per la Scuola Media Criscuolo la Vicepreside, prof.ssa Giancarla Pitocchi, per l’IPSOA il Vicepreside, prof. Alfonso Maresca, per il Liceo Scientifico, la Dirigente prof.ssa Felicetta Confessore.

“Importante è il confronto tra Scuola e Comune – ha dichiarato il Sindaco in apertura dell’incontro – perché solo in questo modo si offre al territorio, alle famiglie e ai nostri ragazzi, il miglior servizio possibile. Un confronto che dovrà porre le basi per un rapporto grazie al quale sarà possibile operare in sinergia su tematiche quali legalità, sicurezza, ambiente e senso civico”. Positivi i commenti dei presenti in primo luogo per l’attenzione e la sensibilità mostrata dall’Amministrazione verso le problematiche connesse al mondo scolastico. Da anni, ormai, non si teneva un incontro di tale genere  prima dell’inizio delle attività in considerazione della programmazione dei lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria di piccola entità.

Dopo uno screening delle scuole del territorio, già effettuato e propedeutico all’appuntamento di questa mattina, il Sindaco ha anticipato che verranno effettuati lavori per la riqualificazione degli ambienti. Altra tematica affrontata ha riguardato i fondi messi a disposizione dal Governo Centrale per i quali le scuole di Pagani possono accedere al cosiddetto programma “Scuole Belle”. Rispetto a questa possibilità, e alle altre che si verranno a creare, considerate le difficoltà che molti dirigenti hanno nel far fronte ai supporti tecnici, il Sindaco si è reso disponibile ad offrire, grazie alla collaborazione degli uffici competenti, assistenza in modo da poter avviare tutte le procedure per l’accesso a tali fondi.

In conclusione, la soddisfazione mostrata per gli accordi raggiunti trova prosecuzione nella proposta avanzata dal Sindaco ed immediatamente accolta dai presenti circa la programmazione dei futuri incontri. Settembre segnerà l’inizio di questo percorso, subito dopo l’apertura delle scuole; un altro incontro si terrà a metà dell’anno scolastico in modo da poter effettuare una valutazione in itinere della attività svolte oltre al colloquio che lo stesso Sindaco fisserà con i Presidenti dei Consigli di Istituto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.